CecalSrl

Ancora un importante riconoscimento per il poeta Salvo Gugliuzza.
Gli è stato, infatti, assegnato il Premio Speciale della Giuria consistente nella pubblicazione gratuita di un libro che conterrà una ventina di poesie nel I°Concorso Nazionale di poesia “La vita in versi” organizzato dall’Associazione Culturale “Muovi l’Arte” e dal Gruppo I Narratura di Cefalù e con il Patrocinio del Comune di Cefalù.
Salvo Gugliuzza ha partecipato con le poesie dal titolo:
“Risorgere con il sole” e “Tormento”.
La premiazione si terrà nel prossimo mese di Ottobre.

Risorgere con il sole
Corro per sfuggire ai miei stessi
pensieri, alle dolorose memorie
del passato, alle angosce del
presente, agli spettri che volano
veloci nel cielo velando di tanto
in tanto la luce della luna.
Una calma profonda subentra
alla tempesta dei sensi e dell’anima.
Il silenzio è così profondo da
sembrare irreale.
Ora non ho più l’energia per
battermi con la sorte, per battermi
contro un destino ormai tracciato.
Lo scoramento sembra prendere il
sopravvento ma … ma devo
imparare a risorgere con il sole,
ogni mattina.
Devo lasciarmi trasportare dalla
corrente della vita, dall’energia
del cosmo che scorre in ogni filo
d’erba, in ogni granello di sabbia,
nelle stelle che pulsano nell’eternità
del cielo così come scorre nel mio
corpo e nella mia mente.
Salvatore Gugliuzza (15.11.2012)

Tormento
Nella mia anima le tenebre si
contrappongono alla luce, il male
al bene, la menzogna alla verità.
Mi sento divorato da un’ansia
mai provata… come un desiderio
di vita più forte della sete che ti
asciuga le labbra, più forte del
bisogno di chiudere gli occhi quando
il sonno ti strappa al mondo…,
più forte del bisogno d’amore.
Qualcosa in me mi impone di
scendere… di precipitare…, non
in un luogo, non in una immagine
ma nei meandri oscuri dell’anima.
Mi passo la mano sul viso sudato,
sul viso che è una maschera di dolore,
con il tormento nell’anima e nel cuore.
Salvatore Gugliuzza (12.6.2015)

 

CONDIVIDI