CecalSrl

Iscrizioni prorogate fino a martedì 25 agosto per la cronoscalata per Autostoriche organizzata dall’AC Palermo. Verifiche sabato 29 e motori accesi solo la domenica con ricognizioni e gara in salita unica.

Termini Imerese (PA), 23 agosto 2015 2014. Si correrà domenica 30 agosto la Termini – Caccamo 2015, la cronoscalata per Autostoriche organizzata dall’Automobile Club Palermo, valida per il Campionato Siciliano della specialità. Iscrizioni ancora in corso, si chiuderanno martedì 25 agosto. Anche se già i numeri son molto positivi ed i migliori driver hanno confermato la loro presenza sui 7,1 Km che uniscono i due centri della provincia di Palermo. Sempre domenica 30 agosto tra le ricognizioni e la gara è prevista la parata di auto classiche “Sicilian Legend”.

Le verifiche sono previste dalle 15.00 alle 19.00 di sabato 29 agosto presso il Museo del Motorismo Siciliano e della Targa Florio di Termini Imerese. Domenica 30 agosto si accenderanno i motori con le ricognizioni che scatteranno alle 8.30. Due salite per le vetture sport ed una sola manche per le altre auto. Alla fine delle ricognizioni si svolgerà la parata Auto Classiche, quindi, la parola passerà al cronometro ed inizierà la gara in salita unica. La Cerimonia di premiazione concluderà la manifestazione.

Nel 2014 Autore del miglior tempo in assoluto tra le auto storiche è stato il palermitano della Scuderia ASPAS Claudio La Franca su Porsche 911 di 2° Raggruppamento con il tempo di 4’17”49. Vincitore del 3° Raggruppamento con il secondo tempo in ordine assoluto è stato l’esperto palermitano Natale Mannino al volante della Porsche 911. Terzo tempo per il vincitore del 1° raggruppamento Domenico Guagliardo su Porsche 911. Tra le auto moderne il successo è stato del trapanese Giuseppe castigliane su Tatuus F. Master.

 Classifica Autostoriche 2014: 1° Raggruppamento: 1.Guagliardo (Porsche 911) in 4’34”83; 2. Gioè (Porsche 911) a 19”38; 3. Piazza (BMW 2000) 23”99 – 2° Raggrupamento: 1. La Franca (Porsche 911) in 4’17”49; 2. Spinnato (Porsche 911) a 19”37; 3. Gianfilippo (A.R. Alfetta GT) a 27”42 – 3° Raggruppamento: 1. Mannino (Porsche 911) in 4’22”80; 2. Avitabile (BMW 320 I) a 14”74; 3. Altopiano (Fiat X1/9) a 17”44.

Classifica Auto Moderne 2014: 1. Castigliane (Tatuus F. master) in 3’43”13; 2. Di Benedetto (Peugeot 207 S2000) a 23”71; 3. Miccichè (Radical Pro Sport) a 26”81.

 Automobile Club Palermo

CONDIVIDI