CecalSrl

Arrivano oltre 10 milioni di euro all’ospedale Giglio di Cefalù. Si tratta di somme bloccate a Roma dal 2002 e sono frutto di un accordo di programma quadro. In particolare 2,5 milioni sono destinati agli impianti; 3,7 alla radiologia e due sale operatorie; 4 terapia intensiva, endoscopia e urologia.
Secondo quanto pubblica Il Giornale di Sicilia, alla sanità siciliana, ora guidata dall’assessore Baldo Gucciardi, entro la fine del 2015, arriveranno complessivamente 400 milioni ed a beneficiarne con 72 interventi saranno gli ospedali di tutte le Aziende Sanitarie Provinciali della Regione.

CONDIVIDI