CecalSrl

Sarà attivato – precisa il Sindaco Burrato – da qui a pochi giorni a Termini Imerese un nuovo servizio per rilevare le infrazioni stradali. Tale servizio prevede l’utilizzo di una telecamera, che collegata ad una sorta di computer installato nelle auto della polizia municipale sarà in grado sia di rilevare le infrazioni evidenti, divieto di sosta, doppia fila e quant’altro, sia le infrazioni riguardanti l’assicurazione, la revisione dell’auto o se un autoveicolo risulta rubato. In un paio di secondi infatti il computer sarà in grado di collegarsi con la banca dati e avere così tutte le informazioni necessarie sull’automezzo verificato.
I nuovi strumenti sono messi a disposizione degli agenti di polizia municipale grazie ad una convenzione innovativa stipulata con la ditta Street Solutions s.r.l. di Catania.
Il Comando della polizia Municipale ha precisato che la telecamera IP Wi-Fi sarà installata sul tettuccio dell’auto per registrare e fotografare le immagini. Un modo più veloce ed oggettivo per rilevare le infrazioni al codice stradale che saranno documentate con una fotografia e perciò saranno difficilmente contestabili da parte del trasgressore. Nel caso in cui il conducente dell’autoveicolo sia presente allora la contestazione sarà elevata personalmente nel pieno rispetto del Codice della strada. “L’adozione di questo nuovo strumento di controllo del territorio – ha precisato l’assessore alla Vivibilità Lelio Minasola – è finalizzata a prevenire e contrastare i comportamenti che violano il codice della strada e che determinano gravi criticità nel traffico urbano”.
Un modo veloce che non richiede l’impiego di molto personale e che permette di rendere la città più vivibile con un traffico più fluido, evitando quei comportamenti di mal costume come lasciare l’auto in seconda fila, sui marciapiedi o in luoghi con divieto di sosta che spesso creano disagi sia agli altri automobilisti, sia ai pedoni. E ancora individuare le inadempienze amministrative quali il mancato pagamento dell’assicurazione o l’identificazione di veicoli rubati.
“Lo strumento dello Street control a Termini Imerese sarà attivato – ha comunicato il comandante della Polizia Municipale, Maurizio Scimeca – approssimativamente con cadenza settimanale”.

Aurora Rainieri

CONDIVIDI