CecalSrl

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Piazza Verdi, Palermo, nel pomeriggio di martedì scorso, nel corso un apposito servizio predisposto per la prevenzione e la repressione del traffico di sostanze stupefacenti nei pressi nella zona “Ballarò”, area abitualmente frequentata da spacciatori, hanno tratto in arresto una coppia di origine nigeriana.
I due marito e moglie, ben noti alle forze dell’ordine, si identificano in: Joseph Okoli nato a Isulo (Nigeria) 1982, disoccupato, ritenuto responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana, resistenza a un pubblico ufficiale e lesioni aggravate Blessing Okoli nata ad Agwa (Nigeria) 1984, disoccupata, ritenuta responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate entrambi domiciliati a Palermo.
Gli investigatori notavano Joseph Okoli cedere ad un giovane, che, alla vista dei militari si dava alla fuga a piedi per i vicoli stretti del quartiere, una dose di sostanza stupefacente, rinvenendo nella sua disponibilità ulteriori grammi 1 di marijuana nonché la somma contante di euro 20,00, ritenuta provento dello spaccio, il tutto sottoposto a sequestro.
Durante le operazioni di perquisizione giungeva sul posto la moglie del reo, Okoli Blessing, che improvvisamente e immotivatamente si avventava contro i militari aggredendoli fisicamente, ragione per la quale veniva anch’essa tratta in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale.
Al termine delle formalità di rito Joseph Okoli, veniva custodito camera sicurezza quest’arma mentre Blessing Okoli veniva tradotta presso propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa celebrazione rito direttissimo come disposto dall’Autorità Giudiziaria, conclusosi nella giornata di ieri con la convalida degli arresti e la misura cautelare per entrambi all’obbligo di presentazione e firma alla Polizia Giudiziaria, pertanto rimessi in libertà.
La sostanza sottoposta a sequestro verrà trasmessa presso il L.A.S.S. Carabinieri di Palermo.

CONDIVIDI