CecalSrl

Quattro giorni per respirare, gustare e toccare con mano luoghi di una bellezza e concretezza sorprendente, Gangi, Geraci Siculo e Petralia Soprana dal 3 al 6 settembre ospiteranno la decima edizione del Festival nazionale de “I borghi più belli d’Italia”. Delegazioni provenienti da ogni angolo del bel paese rappresenteranno l’eccellenza dei Borghi italiani. Pensato come percorso itinerante in quattro giornate, tra stradine acciotolate, mura di difesa, finestre con bifore e architetture medievali straordinarie per la prima volta il festival nazionale si svolgerà in terrà di Sicilia, un banco di prova che metterà in vetrina identità gastronomiche e le bellezze artistiche del territorio, creando un caleidoscopio di saperi e sapori di grande pregio. Una kermesse voluta dal Club dei Borghi finanziata dai tre Comuni e che ha il contributo dell’assemblea regionale siciliana, assessorato regionale turismo, sport e spettacolo guidato da Cleo Li Calzi e il Gal Isc Madonie.
Si prospettano quattro giorni ricchi di emozioni grazie a numerosi convegni, dimostrazioni, esibizioni, visite guidate e spettacoli che animeranno la prima settimana di settembre.
Per i sindaci dei tre Comuni ospitanti del Festival, Giuseppe Ferrarello (Gangi), Bartolo Vienna(Geraci Siculo) e Pietro Macaluso(Petralia Soprana): “Un concept promozionale importantissimo un banco di prova che coniuga prelibatezze gastronomiche, di un territorio di grande valore con tesori dell’architettura medievale, tradizioni e storia delle Madonie contenuti in un unico affascinante format che presenteremo a tutte le delegazioni provenienti dai Comuni aderenti all’esclusivo Club dei “I Borghi più belli d’Italia ”, vogliamo ringraziare il presidente del Club dei Borghi, Fiorello Primi, il direttore Umberto Forte per aver scelto la nostra terra per quest’importante avvenimento e l’assessore regionale Cleo Li Calzi che ci ha sostenuto sin dall’inizio”.
La base operativa della kermesse sarà il Comune di Gangi, dove è prevista l’accoglienza e registrazione delle delegazioni partecipanti al 10°FESTIVAL NAZIONALE DE “I BORGHI PIÙ BELLI D’ITALIA”.
I primi appuntamenti sono previsti a Petralia Soprana il 3 settembre si inizia con la cerimonia d’apertura del Festival alla presenza, oltre ai padroni di casa i sindaci di Gangi, Geraci e Petralia Soprana, del presidente nazionale del Club dei Borghi, Fiorello Primi e dell’Assessore regionale al turismo Cleo Li Calzi. Nel primo pomeriggio dopo la scoperta delle tradizioni attraverso “Miti e Riti” a cura dell’Istituto Comprensivo, il viaggio continuerà per le vie del borgo alla scoperta delle sculture della III Biennale Internazionale del Salgemma a cura dell’Associazione SottoSale.
Nei palazzi nobiliari si potranno apprezzare abiti d’epoca, musica barocca e “conversazione” sul turismo relazionale e varie mostre. La sera sarà il folklore a prendere la scena con le esibizioni degli Stendardieri Sopranesi, del gruppo Gurafo, Zighirinà, Ballo Pantomima della Cordella di Petralia Sottana, il gruppo Gazzara di Caltavuturo e quello della Cordella di Castellana Sicula. La musica de “I Beddi”, il gruppo di ballo “ Ccu I Pedi Di Fora” e i “Treis Akria Orchestra” chiuderanno la prima serata del festival nazionale dei Borghi più Belli d’Italia. Domenica mattina, da Petralia Soprana partirà l’Ecotrail a cura dell’ASD Natura e Sport Madonie che attraverserà Geraci Siculo con arrivo a Gangi.

In allegato programma programma festival borghi 2015

 

CONDIVIDI