CecalSrl

L’Associazione Turistica Pro Petralia “F.sco Tropea”, di concerto con l’Amministrazione Comunale di Petralia Sottana, propone un progetto mirato alla conoscenza a tutto tondo del territorio di Petralia Sottana.

Il corso, fortemente voluto dall’Associazione e dall’Assessore ai BB.CC. prof. Lucia Macaluso, mira a formare delle figure determinanti da inserire nel più ampio contesto di turismo relazionale che si intende sviluppare nelle Madonie e a Petralia Sottana. Al di là della semplice visita guidata, il “narratore culturale” porta a scoprire le curiosità, i lati nascosti, gli aneddoti, i piatti tipici, le leggende e tutte le peculiarità della nostra comunità; il visitatore potrà dunque usufruire di un’esperienza unica legata al dialogo, allo scambio culturale e alla scoperta della vera essenza della comunità.

Gli incontri di formazione saranno tenuti da personalità che hanno compiuto studi specifici, esperti di settore, studiosi della storia e delle tradizioni locali. Le principali tematiche trattate, relative al territorio di Petralia Sottana, saranno le seguenti:

  • Storia di Petralia Sottana
  • Monumenti, palazzi storici, palazzi nobiliari
  • Beni artistici, Chiese, architettura
  • Archeologia industriale
  • Miti e leggende
  • Tradizioni religiose e laiche
  • Sentiero geologico urbano
  • Caratteristiche e peculiarità del Parco delle Madonie
  • Prodotti alimentari tipici, tradizioni gastronomiche, marchio DECO
  • Realtà culturali e imprenditoriali del territorio

La memoria storica viene unita all’innovazione e alla riscoperta, alla fine del corso saranno formate delle figure nuove che vanno al di là della semplice guida turistica ma diventano tasselli fondamentali nella formazione del turismo relazionale e culturale. I “narratori del territorio” saranno capaci di far vivere un’esperienza a 360 gradi, lontana dallo stereotipo della semplice visita guidata. In tal senso non si vuole competere con le figure “istituzionalizzate” ma si vuole ampliare l’offerta turistica relativamente al territorio di Petralia Sottana. L’obiettivo è quello di superare la logica del pacchetto preconfezionato a favore della personalizzazione e della risposta alle motivazioni individuali. E da questo punto di vista il nostro territorio è ancora tutto da scoprire.

L’obiettivo fondamentale è dunque quello di applicare una nuova cultura dell’ospitalità, con l’intento di far vivere ai turisti emozioni uniche, perché create grazie ai rapporti esclusivi dei ‘Narratori’ con i protagonisti delle loro proposte; esperienze autentiche, in quanto basate sull’accompagnamento, sul racconto, sull’incontro con le persone.

Solo persone del luogo che vivono la propria terra d’origine possono offrire tale esperienza unica e inimitabile.

Il corso si svolgerà a partire da martedì 6 ottobre, è previsto un incontro settimanale in orari serali extra-lavorativi da concordare con i partecipanti. Sono previsti 14 incontri della durata di due ore per un totale di 30 ore di corso articolato in 3 mesi. Il corso prevede discussioni frontali e simulazioni di visita. Alla fine sarà consegnato ai partecipanti un attestato di partecipazione e stilato, di concerto con l’Amministrazione Comunale, un albo specifico in cui verranno registrati i nominativi delle nuove figure formate in modo da dare rilevanza pubblica all’iniziativa.

I partecipanti saranno invitati a produrre una pubblicazione cartacea e virtuale di carattere divulgativo.

E’ prevista una quota di partecipazione di 20 € per i non soci dell’Associazione Turistica Pro Petralia “F.sco Tropea”.

Giuseppe Dino

CONDIVIDI