CecalSrl

Cerimonia di riapertura dello storico Teatro Cinema Grifeo di Petralia Sottana,  che vedeva la luce ben centocinquantatrè anni fa, precisamente l’otto settembre del 1862, e che nel corso della propria storia, oltre a essere stato punto di riferimento e fucina di cultura per i petralesi, ha anche ospitato svariate attività didattiche, sociali, artistiche e di intrattenimento.

Hanno calcato le sue tavole diverse compagnie teatrali con attori di grande rilievo, quali Arnoldo Foà, Michele Placido, Mara Berni, Vincent Schiavelli, Antonio Albanese, Lello Arena,  e registi quali i fratelli Taviani, Pasquale Scimeca (che domani presenterà il suo film Biagio). Presenti alla cerimonia l’assessore ai beni culturali Antonio Purpura (a sinistra nella foto) e Antonio Lupo, il sindaco di Petralia Sottana Santo Inguaggiato (a destra nella foto), il procuratore Leonardo Augueci e tante altre autorità civili, militari ed eccliasisstiche. Testimonail d’eccezione il sassofonista Francesco Cafiso che ha prima  tagliato la pellicola… e poi eseguito un suo brano scritto per la banda locale   “L. Asciutto” ,esibizione conclusasi con una standig ovation dei presenti. Poi la proiezione del film-documentario “L’ultimo metro i pellicola” die Elio Sofia, premiato al Taormina Film Fest.I Grifeo eventi proseguiranno per settembre ed ottobre con altri grandi artisti come Neri Marcorè’. Edoardo de Angelis e Kaballà per citarne alcuni.

www.grifeoeventi

CONDIVIDI