CecalSrl

Spettacolo, divertimento e tanto agonismo per la quarta edizione della 10000 Passi Sulle Orme di Montalbano svoltasi nel pomeriggio di domenica 13 settembre ’15. Porto Empedocle è stata testimone di una  gara di altissima intensità, qualità e  soprattutto quantità, infatti, con i suoi centotrenta classificati è stato l’evento podistico su strada  più partecipato della giornata in  Sicilia. La manifestazione è stata organizzata egregiamente  dall’ASD Olimpus Kerkent Runners  del presidente Orsola Scibetta  con  la  cooperazione del BIORACE TROFEO TECNICASPORT/DIADORA.

Quattro  giri  per un totale di 9500 metri  per gli uomini dalla SM  fino alla SM55, tre per le  donne e Over SM60 . Un circuito velocissimo particolare con  poche curve dove gli atleti più in forma hanno dato il massimo . Il  primo giro è volato via sotto l’accelerazione dell’atleta dell’Amatori Aragona Luigi Giuliana seguito da Enrico Grumelli ( ASD LIPA Atl. Alcamo) a pochi secondi Giovanni Scopellitti (OPES) e Salvatore Diliberto (ASD Amatori Aragona). Nel secondo giro rivoluzione in testa alla gara dove dopo una fenomenale  rimonta passava in prima posizione l’atleta della ASD  Universitas Palermo Abdelkrim Boumalik , prima posizione che non avrebbe più mollato fino all’arrivo chiudendo la gara in solitario col crono di 32’30’’,  ritiro invece per  Luigi Giuliana che lasciava via libera per il podio assoluto a Giovanni Scopellitti e Enrico Grumelli che chiudevano la loro fatica rispettivamente in 34’15’’ e 34’29’’. Tra le donne  la gara è stata dominata daAzzurra Agrusa (ASD 5 Torri Trapani) sempre  in testa in tutti i tre giri   il suo tempo finale di 29’12’’ staccava di 1’29’’ la seconda classificata la compagna di squadra Anna Bommarito e di 3’01’’ Maria Puma ( ASD Favara Runners). Tra gli Over SM60 primo Giuseppe Tranchina (GSD Amatori Palermo) in 31’12’’, secondo Giovanni Billeci (ASD Nonsolocorsa Palermo) in 32’52’’ e terzo il freschissimo Campione Regionale di Corsa in Montagna Fidal ( titolo vinto  alla “Acchianata a Santa Rosalia” svoltasi qualche ora prima a Palermo ) Salvatore Drago ( ASD Sport Amatori Partinico) in 32’56’’.

Il folto pubblico è stato coinvolto ed ha seguito in maniera impeccabile il susseguirsi degli avvenimenti agonistici grazie al dinamico speaker ufficiale Mimmo Piombo che al termine della lunga cerimonia di premiazione gli organizzatori hanno premiato per l’intensa attività di promozione sul territorio siciliano dell’attività podistica.

IL COBRGP

Si allegano classifiche

Risultati Uomini fino a SM55

Risultati Donne e over 60

CONDIVIDI