CecalSrl

Il Comune di Termini Imerese nell’elite della Formazione Pubblica Nazionale
Premiato con due “Segnalazioni di eccellenza” nell’ambito del Premio Filippo Basile 2015 per la formazione nella Pubblica Amministrazione.
Prestigioso risultato per il Comune di Termini Imerese, che ha partecipato con successo alla XV edizione del Premio Basile per la formazione nella P.A., annuale concorso che premia le pubbliche amministrazioni italiane che si sono maggiormente distinte per progetti di formazione innovativi ed efficaci.
L’Amministrazione Comunale – guidata da Totò Burrafato – infatti, è stata premiata con due “Segnalazioni di eccellenza”, nelle sezioni Sistemi Formativi e Progetti formativi, ed è risultata tra le poche pubbliche amministrazioni italiane che hanno ricevuto più di un riconoscimento dal Comitato scientifico che giudica i progetti in concorso.
Particolarmente soddisfatto il Sindaco, Totò Burrafato, che ha sottolineato come “il risultato conseguito proietta il Comune di Termini Imerese in una vetrina nazionale che premia le pubbliche amministrazioni più virtuose in materia di formazione. Il nostro ente si è potuto confrontare, ottenendo risultati lusinghieri, con amministrazioni pubbliche di maggior rilevanza, quali Comuni metropolitani, Regioni, Province, Università. I due progetti presentati inoltre, produrranno una ricaduta positiva in termini di immagine, per il nostro Comune e per il suo personale capace, pur nelle difficoltà in cui si dibatte giornalmente il Comune ed il nostro territorio, anche di realizzare progetti di eccellenza di rilevanza nazionale.
Il Premio Basile è stato istituito da AIF in ricordo di Filippo Basile, Dirigente dell’Assessorato Agricoltura e Foreste della Regione Siciliana, proditoriamente assassinato il 5 luglio 1999, il quale si adoperò con particolare impegno perché nella sua Amministrazione la qualità del lavoro, le competenze, il miglioramento sostenuto dall’apprendimento fossero un valore riconosciuto.
Il Premio da anni costituisce una delle più importanti manifestazioni nell’ambito della formazione pubblica, alla quale partecipano Amministrazioni dello Stato, Enti pubblici, Regioni, Province, Comuni, Aziende e Istituzioni regionali, Università, Scuole ed è finalizzato a riconoscere e mettere in valore le migliori esperienze di formazione nella PA per lo sviluppo delle risorse umane e per il miglioramento concreto dei servizi offerti ai cittadini.
Il Comune di Termini Imerese, a seguito delle valutazioni e dell’apprezzamento del Comitato Scientifico, costituito da n. 11 esperti nazionali, è stato premiato per le seguenti candidature:
– nella sezione Sistemi formativi con la candidatura dal titolo “Sogni e….bisogni di formazione nella p.a. – Piano di formazione personale 2014 e sistema formativo Centralizzato e Condiviso”, con la quale è stato illustrato il nuovo sistema di analisi dei fabbisogni formativi introdotto nell’ente, che è alla base di una programmazione annuale delle attività formative che tiene conto, per la prima volta, oltre che delle indicazioni dei dirigenti, anche dei fabbisogni individuali di formazione segnalati dai dipendenti;
– nella sezione Progetti formativi con il progetto “Una grande famiglia – tecniche di gestione del conflitto e negoziazione per dipendenti pubblici”, corso di formazione interamente realizzato in house, avvalendosi di due progettisti/formatori esterni, Il Dr. Santi Caruso e la D.ssa Magda Lo Cascio, caratterizzato da una condivisione della progettazione con i dipendenti dei settori (il corso è stato preceduto da uno studio “sul campo” da parte dei progettisti) e da una assoluta interattività, nella fase di erogazione, tra partecipanti e docenti, quest’ultimi in grado di trasferire, con tecniche d’aula molto innovative, tematiche di grande interesse per i discenti e riconosciute dagli stessi quali reali criticità, suggerendo delle soluzioni per migliorare il clima organizzativo e la comunicazione interna.
I due progetti saranno oggetto di premiazione nell’ambito del Convegno Nazionale della Formazione nella Pubblica Amministrazione, giunto quest’anno alla sua XII edizione, che per prassi ormai consolidata, viene ospitato da un’Amministrazione Pubblica. Quest’anno il Convegno sarà ospitato dall’Amministrazione Comunale di Siracusa e si svolgerà nei giorni di giovedì 15 e venerdì 16 ottobre 2015 presso il Salone “Paolo Borsellino” di Palazzo Vermexio.
“Essere riusciti ad ottenere un cosi importante riconoscimento – sottolinea di Dr. Antonio Calandriello, Dirigente del I Settore e Referente per l’Amministrazione Comunale per i progetti proposti – è motivo di grande orgoglio e soddisfazione, tenendo conto, peraltro, che solo da pochi anni la nostra amministrazione ha intrapreso un cammino virtuoso nel campo della formazione del personale. Un ringraziamento è doveroso nei confronti dei componenti dell’Ufficio di Staff – Formazione, che si prodigano quotidianamente per la buona riuscita delle attività di formazione realizzate dall’ente, di tutti i dipendenti comunali, che hanno sempre manifestato grande apprezzamento per il nuovo approccio con la formazione, e delle organizzazioni sindacali che hanno dato sempre un positivo contributo per l’approvazione dei piani di formazione.
Formare il personale interno costituisce oggi – ha concluso Calandriello – una delle più importanti risorse a disposizione delle amministrazioni pubbliche per affrontare con successo i cambiamenti organizzativi e l’aver riscontrato l’entusiasmo e la partecipazione del personale per i piani di formazione e progetti formativi realizzati interamente in house costituisce uno sprone per poter proseguire sulla strada intrapresa, che privilegia la realizzazione di formativi progettati “ su misura” per i dipendenti comunali, nella convinzione che solo una pieno gradimento dei discenti genera un reale apprendimento e, conseguentemente, un positivo impatto sulle attività dell’ente, in termini di crescita professionale e di miglioramento delle prestazioni e dei servizi offerti ai cittadini”.
Aurora Rainieri

CONDIVIDI