CecalSrl

Tornano in piazza gli studenti palermitani in autunno che si preannuncia caldo dopo le polemiche sulla riforma della “Buona scuola”.

Gli alunni del Liceo Psicopedagogico e Linguistico “Danilo Dolci” domani protesteranno per le condizioni diinagibilità in cui versa la succursale di viale dei Picciotti. Il concentramento è previsto per le ore 08:00 a piazza Verdi per dar vita ad un corteo che arriverà davanti a Palazzo Comitini, in via Maqueda, sede dell’ex Provincia Regionale.

Gli studenti del Danilo Dolci sono stati smistati nei vari plessi e, per sopperire alla mancanza di spazi, alcuni laboratori come le aule informatiche sono stati adibiti a classi. Inoltre, visto l’eccessivo numero degli studenti nei plessi, sono stati introdotti dei doppi turni. “Scendiamo in piazza – dichiara Riccardo Vitale rappresentante d’istituto del Liceo “Danilo Dolci” – per rivendicare i nostri diritti finora negati tra cui il diritto allo studio e per chiedere una nuova collocazione del plesso scolastico”.

Coordinamento “Studenti in Azione del Dolci”

CONDIVIDI