CecalSrl

Questo il titolo della Petizione Popolare indetta dal Partito Politico Rinnovamento per l’Italia ed a breve partirà la raccolta firme per impedire la collocazione dell’inceneritore con collocazione prevista nell’agglomerato industriale di Termini Imerese. Queste le poche note giunte in redazione dalla sede di Cremona a firma della Presidente Paola Graziella Vallelunga del Segretario Nazionale Francesco Maurizio Mulino che in stretta collaborazione con il dirigente Nazionale e coordinatore per Termini imerese Salvatore Moncada(nella foto)  hanno messo in piedi con immediatamente appena giunta la notizia della costruzione di un inceneritore a Termini Imerese territorio gia fortemente martoriato. Presto farà sapere il Coordinatore Salvatore Moncada dove i cittadini potranno recarsi per firmate la nostra PETIZIONE “ORASTOPTOSSICITA”. Inoltre continua Salvatore Moncada è vergognoso come una simile notizia sia pervenuta, l’Amministrazione comunale ancora una volta evidenzia la scarsa importanza che da alla partecipazione popolare dei cittadini, questo modo di fare a mio parere lascia amarezza e molti dubbi…perchè il Sindaco non ha ritenuto discuterne con la cittadinanza? una simile iniziativa deturpa l’immagine del nostro territorio oltre a scatenare svariati dubbi sia sulla genuinità dei macchinari sia cosa più importante sulla Tossicità e nocività a cui verrebbero sottoposti i cittadini. Un comportamento quello del Sindaco e dell’Amministrazione comunale sicuramente da stigmatizzare. Rinnovamento per l’Italia

CONDIVIDI