CecalSrl

Desidero ringraziare pubblicamente il Comando dei Carabinieri di Cefalù per la brillante operazione condotta oggi sul Lungomare, nell’ambito della quale sono state elevate sanzioni nei confronti di alcuni soggetti che in violazione di una Ordinanza Sindacale esercitano il commercio abusivo. L’attività dei militari dell’Arma ha portato anche ad effettuare alcuni sequestri di merce.
L’attività di repressione del commercio abusivo fa seguito anche alla richiesta avanzata, la scorsa primavera, dall’Amministrazione comunale alle Forze dell’ordine presenti sul territorio comunale e alla Questura di Palermo. Nelle scorse settimane sono state effettuate analoghe iniziative di contrasto alle attività illecite mediante il coinvolgimento di un nucleo interforze tra la Polizia Municipale e le altre Forze dell’Ordine.
Desidero, inoltre, ringraziare il Comandante della Guardia di Finanza di Cefalù e i rappresentanti sindacali e di categoria che stamane, presso il Palazzo Municipale, hanno partecipato alla prima riunione del tavolo tecnico tra l’Amministrazione Comunale e la Confcommercio. Nel corso dell’incontro, dopo l’analisi delle cause del fenomeno e degli interventi effettuati contro il commercio abusivo, si è convenuto di concertare proposte volte al reperimento delle necessarie risorse economiche e umane per contrastare, con efficacia, un fenomeno che oltre a creare seri problemi di ordine pubblico, arreca grave danno alle attività commerciali regolari e all’immagine turistica della città.

Il sindaco di Cefalù
Rosario Lapunzina

CONDIVIDI