CecalSrl

Dopo aver assicurato il normale svolgimento di tutte le manifestazioni estive, l’Assessore Arrigo (al centro nella foto di Carlo Antonio Biondo), non potendo, per motivi propri, partecipare a pieno alla vita amministrativa, ha momentaneamente deciso di rassegnare le proprie dimissioni.
La Giunta, com’è noto, assume gli atti deliberativi a maggioranza dei suoi componenti, ma a condizione che essa sia costituita nel suo plenum, pena l’illegittimità degli atti deliberativi assunti, che sarebbero così soggetti a potenziali impugnative da parte ogni cittadino, secondo le facoltà che la legge gli ascrive.
Per assicurare la piena funzionalità della Giunta, piuttosto che a una nomina interna, che avrebbe assunto un carattere definitivo, ho preferito fare ricorso a una nomina di transizione, per consentire all’amico Aldo Arrigo una più puntuale verifica degli impegni futuri.
Qualora, in un arco temporale necessariamente breve, le scelte personali che opererà Aldo Arrigo, che continua a godere della mia piena fiducia e di quella dell’intera Amministrazione, resteranno incompatibili con la normale attività amministrativa, la soluzione non potrà che essere di tipo politico e definitiva.
La scelta del nuovo Assessore, intanto, è caduta sull’amico personale Alessandro Perdichizzi, che oltretutto, per sua espressa volontà, non graverà sulle casse comunali.
Il Sindaco
Giuseppe Abbate

CONDIVIDI