CecalSrl

Ambiente, turismo e fondi europei per le isole minori, queste le tre direttrici per il rilancio dell’economia delle aree madonite che saranno affrontate nel corso di Eventi Europei, il ciclo di incontri che l’europarlamentare M5S Ignazio Corrao sta organizzando nell’Italia peninsulare per dare la possibilità ai giovani intenzionati ad avviare start up, alle imprese già esistenti ed alle amministrazioni locali, di avere reale contezza delle opportunità che offre l’Europa in termini di bandi, progetti e linee di finanziamento. Dopo l’appuntamento di Termini Imerese del 10 Ottobre, previsto ancora un incontro a Castelbuono (PA) domenica 11 Ottobre a Sala delle Capriate in via Roma n.72 a partire dalle ore 10.30. All’appuntamento, promosso dal gruppo parlamentare europeo EFDD, saranno invitati i sindaci, gli amministratori del comprensorio e le associazioni datoriali, che avranno la possibilità di acquisire nozioni in tema di intercettazione di fondi, compilazione delle domande ed utili spunti sulle più recenti misure europee, “risorse – spiega l’europarlamentare alcamese – che ancora oggi si perdono perché utilizzate poco e male e che sempre più spesso, e lo abbiamo denunciato, sono finite nelle tasche della mafia”. Dopo l’apertura dei lavori previsto l’intervento dell’esperto di fondi europei Diego Gandolfo, recente vincitore del Premio Morrione con l’inchesta sui fondi europei che in sicilia finiscono nella disponibilità della mafia, Gandolfo relazionerà in merito alla programmazione 2014-2020. Il tema dell’ambiente sarà invece l’oggetto dell’intervento di Giuseppe Di Martino, dirigente di Alte Madonie Ambiente spa e gestore della discarica Balza di Cetta di Castellana Sicula. A parlare di occupazione sarà il presidente dell’Agenzia di Sviluppo delle Madonie Alessandro Ficile. Sarà presente all’incontro anche Nicolò Farruggio, vice presidente vicario di Federalberghi Sicilia. A concludere i lavori sarà proprio l’europarlamentare Ignazio Corrao che farà il punto sui concreti risultati ottenuti in Europa e gli obiettivi futuri.

CONDIVIDI