CecalSrl

Il Museo Civico di Castelbuono sabato 10 ottobre sarà presente al convegno di Siracusa su
“Nuovi modelli di gestione e produzione culturale” alla presenza di figure importanti nel panorama nazionale, nell’ambito del progetto “Rebuilding the future”, a cura dell’Assesorato Politiche Culturali del Comune di Siracusa, con la Direzione Artistica di Marco Pierini, Direttore della Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia.
L’appuntamento, organizzato in occasione dell’XI Giornata nazionale del Contemporaneo, sarà un modo per confrontarsi su esperienze concrete che dimostrino pienamente come l’arte possa essere un fondamentale veicolo per attrarre turismo, oltre a un elemento di rigenerazione urbana. “Re-Building the Future – sostiene Marco Pierini – è un progetto articolato che crede fortemente nella possibilità dell’arte contemporanea di agire in maniera significativa nella vita delle persone, e di allontanare da sé quell’alone di autoreferenzialità e di incomprensibilità che spesso l’avvolge.
Su questo concetto – che la mostra, il parco, il concorso d’architettura cercheranno di tradurre in pratica – si discuterà al convegno, durante il quale saranno presentate esperienze concrete di produzione, gestione e
organizzazione altamente innovative nel settore delle arti contemporanee”.
Questo convegno, che prosegue il dibattito avviato al primo Forum dell’arte contemporanea italiana organizzato dal Museo Pecci di Prato due settimane fa, è un’ulteriore occasione di incontro e confronto con le realtà museali e indipendenti più vivaci e interessanti del sistema dell’arte italiana. Il Direttore Laura Barreca è stata invitata a partecipare
per esporre il progetto di management culturale intrapreso dal Museo Civico di Castelbuono, il cui programma, dedicato al riposizionamento dell’Istituzione museale nel panorama nazionale, è stato considerato come un modello da seguire.
Proprio mentre si lavora all’organizzazione di un convegno dedicato alla storia del Museo Civico e alle sue prospettive future, le cui date saranno presto rese pubbliche, è un piacere ricevere questo riconoscimento che dà ulteriore luce e testimonia anche la validità di un museo che non teme di confrontarsi con le realtà più alte.
Tra i professionisti che prenderanno parte al convegno: Marta Ragozzino, Direttore del Polo Museale della Basilicata, Andrea Bruciati, Direttore Artistico di ArtVerona, Viviana Cannizzo di Farm Cultural Park di Favara, Marina Sajeva di CLAC – Palermo e Lorenzo Fusi, Direttore Artistico dell’International Contemporary Art Prize della Fondazione Prince Pierre (Principato di Monaco).
Re-Building the Future. Spunti di arte contemporanea per trapassare il futuro, è un’iniziativa finanziata con fondi europei inseriti nella linea d’intervento 3.1.3.3. del PO FESR 2017-2013. Info: http://www.rebuildingthefuture.it

CONDIVIDI