CecalSrl

Il 12 ottobre, ore 10.00 – 12.00, manifestazione sindacale unitaria – CGIL CISL UIL – alla Prefettura di Palermo.
I temi di grande attualità:
-Rivedere la riforma pensionistica
-Flessibilità in uscita
-Esodati

Calogero Virzì

Cisl:
Approda anche a Palermo la mobilitazione nazionale dei sindacati per sollecitare il governo ad individuare soluzioni adeguate sul tema delle pensioni, con la modifica della riforma Fornero che preveda la flessibilità in uscita, la salvaguardia degli esodati, la tutela del potere di acquisto delle pensioni, la difesa del diritto dei pensionati a vivere con minori disagi e ottenere cosi anche lo sblocco del mercato del lavoro, offrendo nuove opportunità di occupazione ai giovani. Sono le motivazioni che porteranno in piazza a Palermo lunedì 12 ottobre lavoratori e pensionati per il sit in unitario organizzato da  Cgil Cisl e Uil, che si terrà dalle ore 10 alle 12 davanti la Prefettura del capoluogo siciliano, in occasione dell’imminente presentazione del disegno di legge sulla stabilità 2016.  I presidi hanno preso il via dal 5 ottobre in tutto il territorio nazionale.

CONDIVIDI