Parte subito forte l’Asd Città di Gangi che dopo appena 6 minuti di gioco ha già la possibilità di portarsi in vantaggio, grazie al calcio di rigore assegnato dal sig. Lupo della sezione di Agrigento. Dagli undici metri si presenta Riccardo Nasello che scheggia il palo esterno alla sinistra del portiere del Città di Petralia Soprana: unica macchia nellaprestazione odierna d’alto livello del centrocampista giallorosso. Il vantaggio degli ospiti, in barba ad un possibile contraccolpo psicologico, è tuttavia rimandato soltanto di 3 minuti, quando Mario Serio trova lo spiraglio giusto e dal limite dell’area fa partire un destro secco sul secondo palo che non lascia scampo a Brucato. Dopo il gol, i ragazzi di mister Gabriele Scavuzzo continuano a spingere forte e sfiorano il raddoppio al quarto d’ora con Coulibaly, che conclude due volte nella stessa azione, vedendosi respingere il primo tiro di destro dal numero uno petralese e non trovando la porta sulla ribattuta di testa. Primo tempo a senso unico, con l’Asd Città di Gangi che affonda ancora al 27′ ed al 33′, in entrambe le occasioni con Monaco che conclude prima alto e poi troppo centrale per impensierire l’estremo difensore avversario. Al 43′ è un giocatore del Città di Petralia Sottana a rischiare l’autorete, spizzando il pallone di testa e facendo tremare il palo alla destra di Brucato. Il raddoppio dei giallorossi è nell’aria e non tarda ad arrivare: al 44′ ci pensa Carlo Duca, che da 30 metri colpisce il pallone al volo spedendo la sfera sotto l’incrocio dei pali. Se oggi al comunale di SS. Trinità ci fosse stato il grande Bruno Pizzul, assistendo a questo gol avrebbe certamente esclamato: «Tutto molto bello!». La prima frazione di gioco si chiude così con l’Asd Città di Gangi in vantaggio per due reti a zero sul Città di Petralia Soprana.
Nella ripresa i locali rientrano in campo con La Placa al posto di Gulino e al 51′ anche mister Scavuzzo effettua il suo primo cambio, inserendo Dino al posto di un Coulibaly già ammonito e più volte a rischio secondo giallo. Al 63′ Serio viene lanciato in profondità, l’attaccante gangitano però si allarga troppo e l’azione sfuma. I due allenatori buttano nella mischia anche Cusimano per Restivo, nei locali, al minuto 65 e Seminara al posto dell’infortunato Bongiorno, nella compagine in trasferta, al 67′. Nonostante le sostituzioni, la musica non cambia e proprio l’ultimo entrato Nicola Seminara, appena tre minuti più tardi, approfitta di un’incertezza di Brucato nell’area piccola, sugli sviluppi di un calcio piazzato, e realizza così il 3-0 in favore degli ospiti, potendo così dedicare la rete al piccolo Andrea, neo arrivato in casa dell’eterno capitano gangitano. Al 74′ Farinella stende Serio lanciato a rete, secondo giallo per lui e Città di Petralia Soprana che rimane in 10 uomini. Nell’ultimo quarto d’ora c’è spazio anche per Fucà, che rileva Scelfo al 77′, nei padroni di casa e per Scavuzzo, che sostituisce Duca al minuto 83, nelle file dell’Asd Città di Gangi. Prima dei 6′ di recupero, che hanno lasciato non poco perplessi i tifosi sugli spalti, e del triplice fischio finale, c’è tempo per l’ennesima sortita offensiva di Serio che a pochi secondi dal 90′ da vita ad un’azione personale che, dopo una serie di dribbling, costringe Brucato alla respinta di piede.
Un’ottima Asd Città di Gangi conquista altri 3 punti in trasferta e mantiene il primato del girone H di prima categoria guidando la classifica a punteggio pieno. Non sappiamo quanto durerà questa favola a tinte giallorosse, ma finché al minuto 96′, sul punteggio di 3-0, vedremo gente andare a pressare il portiere avversario, siamo sicuri che la matricola terribile Asd Città di Gangi potrà dare filo da torcere a chiunque. A Gangi, sponda giallorossa, c’è fretta di raggiungere l’obiettivo salvezza…
Città di Petralia Soprana
Brucato, Scelfo E. (77′ Fuca), Scelfo A., Lio, Scarnici, Macaluso, Sabatino, Farinella, Restivo (65′ Cusimano), Calabrese, Gulino (46′ La Placa)
 
Asd Città di Gangi
Puglisi, Bevacqua, Brucato, Miserendino, Bongiorno (67′ Seminara), Nasello, Duca (83′ Scavuzzo), Paternò, Monaco, Serio, Coulibaly (51′ Dino).
 
Gol: 9′ Serio, 44′ Duca, 70′ Seminara
 
Ammoniti: 22′ Restivo (Città di Petralia Soprana), 25′ Bongiorno (Asd Città di Gangi), 35′ Coulibaly (Asd Città di Gangi), 36′ Sabatino (Città di Petralia Soprana), 42′ Bevacqua (Asd Città di Gangi) e Scelfo A. (Città di Petralia Soprana)
Espulsi: 74′ Farinella (Città di Petralia Soprana)
Gianluigi Virga
CONDIVIDI