CecalSrl

“Non basta essere pronti a governare, bisogna saperlo fare. Non so se Di Maio abbia notizie da quel di Gela, Ragusa, Augusta e Bagheria. Chieda ai cittadini cosa pensano della loro amministrazione. Mi risulta che in giro per la Sicilia, dopo le grandi aspettative, prevalga tanta delusione. Per quanto riguarda la Sicilia, visto che Di Maio è pronto, gli consiglierei di parlare con i 14 deputati regionali del suo partito, perché ho la sensazione che anche loro, così come i 90, non abbiano alcuna intenzione di smontare le tende e si limitano soltanto a fare il palo a Crocetta”. Lo dice l’ex deputato regionale del Pd, Fabrizio Ferrandelli, leader dei Coraggiosi, rispondendo al vicepresidente della Camera Luigi Di Maio (M5S).

CONDIVIDI