CecalSrl

Resta in alto mare la delicata questione dei forestali di Polizzi Generosa, dove stamattina circa 40 operai hanno fatto presente la loro questione al sindaco Pino Lo Verde e dove il primo cittadino prontamente si è messo a disposizione dei cittadini contattando gli organi competenti. In serata gli operai si sono ripresentati in comune per avere certezze immediate rispetto al loro futuro e le notizie sono state confermate in merito alla prosecuzione lavorativa in quanto i soldi sono stati reperiti. Erano presenti alla seduta anche i rappresentanti sindacali locali che hanno confermato in generale la criticità della situazione del comparto e le cattiva notizie che circolano in merito il futuro dei forestali.

La situazione rimane di allerta e seppur gli operai di Polizzi domani andranno in cantiere, dopo essersi fermati oggi per le cattiva condizioni meteorologiche (2 ore + Km) e ritornando a casa tra i malumori degli operai stessi che non volevano perdere la giornata lavorativa, visto che poco dopo ha smesso di piovere. ma, il direttore del cantiere ha valutato il fatto di sospendere il lavoro. Già da sabato la situazione rimane quella di attesa ed avere notizie più chiare in merito se si deve proseguire o meno e visto che attualmente i 78sti non hanno tempo di recuperare il tempo perduto. Gli operai hanno preso parola ed esternato i loro malumori e le loro preoccupazioni al sindaco e ai presenti e dove anche il redattore di Forestalinews presente, ha esternato che si manca rispetto nella persona del forestale con tutte queste prese in giro che continuamente arrivano e con questi soldi che purtroppo sembrano fittizi perchè si spostano da un settore all’altro facendo sognare tanta gente che vive di realtà che purtroppo è amara.

I fondi Cipe purtroppo, tanto invocati non saranno disponibili prima del 15 Novembre , visto le difficoltà che si riscontrano nel spostarli da un settore all’altro e, se la Regione non riesce a reperire attualmente i fondi disponibili da subito, si può parlare effettivamente di sospensioni o licenziamenti. Il settore antincendio domani chiude con l’ultimo dei 5 giorni effettuati per il dissesto idrogeologico nei comuni e anch’essi si uniscono al malumore di tutti i colleghi che dalla prossima settimana saranno ancora più incazzati di oggi….

Il sindaco ha chiesto ai forestali che domani ricontatterà i vertici istituzionali per avere aggiornamenti in merito e riconvocherà domani sera i forestali per avere un continuo riscontra tra le parti cercando di risolvere il problema che a Polizzi abbraccia circa 150 operai forestali, numero importante per l’economia del paese, visto le condizioni che si rispecchiano anche nei paesi limitrofi e non solo !

Antonio David La redazione Forestalinews

CONDIVIDI