CecalSrl

Alle 20 di questa sera la Cerimonia di Partenza  riserverà sorprese per tutti a Patti Marina alle 20, con la presenza del centauro pattese pluricampione del mondo di Motocross. Domani, domenica 25, sei prove speciali e Traguardo alle 16.

Gioiosa Marea (ME), 24 ottobre 2015. I motori al Tindari Rally Special Guest Tony Cairoli si accenderanno dalle 20 di questa sera, quando a Patti marina i 95 equipaggi che hanno superato le verifiche, scenderanno dalla pedana di partenza della gara organizzata dalla CST Sport e dedicata al centauro pattese pluricampione mondiale di Motocross. Primo successo confermato dagli alti numeri per la competizione messinese che domani, domenica 25 ottobre, si articolerà su sei prove speciali, prima del traguardo in programma alle 16 sempre a Patti Marina. Tony Cairoli delizierà il pubblico al volante di una Citroen C4 WRC nel
ruolo di apripista. Il centauro ha più volte dato ottime prove di abilità al volante ed arriva a Patti, reduce dal brillante successo tra le world rally car al Rallylegend. Grande fermento su tutto il territorio per l’arrivo degli equipaggi e grande entusiasmo per la presenza di Tony Cairoli, il pluri iridato centauro che non manca occasione per salutare il suo pubblico e godersi una sentita pausa casalinga tra amici.

Tutti presenti i protagonisti della vigilia che infiammeranno le sfide sulle leggendarie strade dell’entroterra pattese annoverate tra i tracciati più impegnativi, tanto da meritare l’appellativo di “Università dei rally”.  la Cerimonia di partenza avverrà ad ordine numerico invertito, così saranno Matteo Gagliano e  Giuseppe Barbera portacolori S.G.B. Rally su Talbot Samba Rally ad aprire le partenze. Ultimo equipaggio ia transitare davanti al pubblico di Patti Marina sarà invece quello CST Sport con il numero 1 sulle portiere, vincitore
del Rally Torri Saracene dello scorso marzo, formato dal giovanissimo palermitano Marco Pollara ancora un volta navigato dall’esperto co driver di casa e due volte tricolore rally Giuseppe Princiotto sulla Renault Clio Super 1600. preceduti dai messinesi della Sunbeam Motorsort Salvatore e Claudia Armaleo, anche loro su Renault Clio come il navigatore pattese, per l’occasione al volante Rosario Siragusano, poi il giovane pilota di casa Alessandro Casella, prima di un altro co driver passato a sinistra nell’abitacolo Ivan Vercelli,
quindi, il trapanese Fabio Bologna e su Fiat Punto ci sarà il tenace Giuseppe Alioto. Con i vertici della classifica nel mirino ci sono i due equipaggi sulla turbo a trazione integrale, il palermitano di Cerda Totò Riolo, tre volte vincitore della Targa Florio al volante della Mitsubishi EVO X, poi la Subaru Impreza invece per il calatino Maurizio Ciffo che avrà a fianco l’esperto Massimo Cambria di Pace del Mela.

Dopo il riordino notturno sempre a Marina di Patti, la competizione diretta dal nisseno MIchele Vecchio riprenderà alle 8 di domani, domenica 25 ottobre, con la prima assistenza da 15 minuti presso il campo sportivo di Patti. Due le prove speciali da percorrer per tre volte: “Cupranì” da 6,88 Km con passaggi alle 8.55, 11.34 e 14.13; “San Piero Patti” da 6,30 Km con passaggi alle 9.24, 12.03 e 14.42. Tre i riordinamenti della giornata alle 10.02 e 12.41 presso il campo sportivo di Patti, mentre l’ultimo alle 15.30 sarà in prossimità del traguardo
in via Capitano Zuccarello a Patti Marina. Due i parchi assistenza da 30 minuti al campo sportivo pattese alle 10.32 e 13.11. In tutto i concorrenti percorreranno 180,99 Km di cui 39,54 di prova speciale.

CONDIVIDI