CecalSrl

Dopo anni di attesa, finalmente, Piano Battaglia tornerà ad essere una stazione sciistica. I lavori per i nuovi impianti di risalita sono a buon punto, e il termine degli stessi è previsto per il 12 Dicembre. Tutti sono ottimisti per un’apertura già nel corso della stagione invernale 2015-2016. Oggi, la Piano Battaglia srl (società di gestione degli impianti) pubblica questo comunicato stampa con cui da ufficialmente inizio a questa nuova avventura.


Un vento di grande novità soffia nel cuore del massiccio del Parco delle Madonie tra i complessi montuosi di Monte Mufara (1.865 m s.l.m.) e Pizzo Carbonara (1.979 m s.l.m.). A Piano Battaglia, meta montana di villeggiatura per amanti dell’outdoor e degli sport invernali, sono iniziati a metà luglio di quest’anno e termineranno entro il 12 dicembre i lavori di costruzione dei nuovi impianti di risalita (uno skilift e una seggiovia), che riporteranno i siciliani e gli ospiti della regione, a godere dei benefici della montagna e delle sue bellezze, sia d’estate che d’inverno.

Le imprese concessionarie dei lavori sono la CCM Finotello srl di Torino, la capogruppo incaricata delle costruzioni funiviarie; la Di Giovanna s.r.l di Palermo, per le opere edili e gli impianti tecnologici relativi; e la Piano Battaglia s.r.l, diretta dall’ Ing. Antonio Catalano, che ha in gestione l’attività e il funzionamento del sito per i prossimi anni. Il progetto è stato finanziato per l’85% dalla regione Sicilia – P.O. FESR 2007/20013 – e per il restante 15% mediante concorso di risorse di soggetti privati.

Piano Battaglia è un’eccellenza in Sicilia con un potenziale da valorizzare sia in estate che in inverno. A pochi chilometri da Palermo e Cefalù e sulle rotte stradali che collegano Catania, Messina e Caltanissetta, Piano Battaglia si propone di diventare un’attrattiva per siciliani e turisti con una varietà di offerte sportive e servizi: sci, scialpinismo, snowboard, ciaspole in inverno e trekking e mountain bike in estate.

La manutenzione delle quattro piste da sci (Marmotta, Scoiattolo, Sparviero e Mollica), diversamente che in passato, sarà garantita dall’investimento di due macchine battipista all’avanguardia. La rete dei partner interessati a contribuire al progetto e all’ampliamento dei servizi correlati è in crescita, a partire dalle strutture ricettive già presenti sul territorio. C’è ottimismo, volontà, competenza e soprattutto la voglia dei palermitani di tornare a vivere la montagna.

Contatti:
Piano Battaglia s.r.l
Dott. Ing. Antonio Catalano
tel. 091 6820040
email: [email protected]pianobattagliasrl.it

CONDIVIDI