Pollina, Consiglio Comunale. Cassataro: “Non abbiamo niente da nascondere, adesso chiarezza sugli ultimi dieci anni di amministrazione”
Ieri, il Consiglio Comunale di Pollina ha deliberato, all’unanimità, la costituzione della Commissione di indagine ai sensi dell’articolo 12 dello Statuto Comunale. La Commissione, composta da tre consiglieri comunali, avrà il compito di analizzare gli atti amministrativi del Comune di Pollina negli ultimi 10 anni. La Commissione sarà presieduta da un membro della minoranza consiliare che assieme agli altri due membri, consiglieri di maggioranza, avrà il compito di portare avanti i lavori. “Abbiamo subito risposto proponendo la costituzione della Commissione di indagine – dichiara il Capogruppo di maggioranza Giuseppe Cassataro – quando la minoranza ha messo in dubbio l’operato di alcuni atti dell’amministrazione Culotta. Non abbiamo scheletri nell’armadio, per questo abbiamo chiesto di aprire gli archivi degli ultimi dieci anni di amministrazione e fare chiarezza su tutto”. Il Consiglio Comunale ha inoltre discusso la situazione dei lavoratori forestali auspicando che si possa presto risolvere, in sinergia fra i governi regionale e nazionale, la loro vicenda uscendo definitivamente dall’emergenza.
CONDIVIDI