CecalSrl

“Pesce Azzurro, tesoro del mare” è il tema del convegno che si svolgerà venerdì 27 novembre a partire dalle 10, nella Marina di Termini Imerese e che aprirà la Festa del Mare 2015, la tre giorni di workshop, laboratori gastronomici per adulti e bambini, cooking show convegni e degustazioni che, fino al 29 novembre, mirano alla valorizzazione del pesce azzurro, delle politiche a sostegno della marineria locale e alla promozione e tutela del territorio nell’ottica di un’offerta turistica integrata.
Al convegno interverranno Salvatore Burrafato, sindaco di Termini Imerese; Giuseppe Castiglione, sottosegretario per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali; Dario Cartabellotta, direttore Dipartimento Pesca Regione Sicilia.
Subito dopo sarà proiettato il video “Festa del mare, il pesce, i luoghi ed i volti delle marinerie”. Introduce e modera: Licia Raimondi.
A seguire sono previste le relazioni di: Giovanna Segreto, del dipartimento Pesca Regione Sicilia su “I Gruppi di Azione Costiera come strumenti per l’integrazione e la coerenza tra i piani di settore per il rafforzamento dello sviluppo locale costiero”; Giuseppe Dimino, del dipartimento Pesca Regione Sicilia su “La programmazione nel settore della pesca tra passato e futuro”; Giuseppe Sanfilippo, del Gruppo Azione Costiera di Termini Imerese su “Golfo di Termini Imerese, la Governance territoriale come fattore strategico di sviluppo locale”; Giampiero Cappellino, Gac Tonni e Tonnare su “L’itinerario Mediterraneo del gusto”; Giuseppe Carruba, direttore di ricerca Arnas Maurizio Ascoli su “Il pesce azzurro e la dieta mediterranea, prevenzione e benefici”; Mario Sinopoli, dell’Istituto Superiore Protezione Ricerca Ambientale, su “Processi che portano alla produzione del pesce azzurro”.
Alle 12.30 ci sarà un momento dedicato all’Associazione Tavola Italiana. Introduce e modera: Francesca Capizzi, con gli interventi di Stefano Goracci dell’Associazione Tavola Italiana, dello chef Peppe Giuffré e del giornalista Fabrizio Carrera direttore di cronachedigusto.it. Si concluderà con una degustazione di ricette a base di pesce azzurro, a cura dell’IPSEOA Mandralisca di Cefalù, con il contributo del Gac Golfo di Termini Imerese.
“Stiamo profondendo le massime energie per assicurare nuove prospettive industriali al nostro territorio – spiega il sindaco Salvatore Burrafato – ma dobbiamo anche trovare soluzioni nuove che possano riportare la nostra città al centro dell’attenzione per lo sviluppo del turismo integrato attraverso la promozione del mare, del pescato locale. Il Ministero ha trovato interessante il nostro progetto collegato al territorio, che unisce gente di mare e di montagna, che fa della Festa del mare un luogo di aggregazione e che pone la nostra città sotto una nuova luce”.
La Festa del Mare punta infatti alla valorizzazione dell’area termitana attraverso una serie di attività che saranno realizzate per tre giorni in un villaggio del mare allestito nella zona della Marina di Termini Imerese, all’interno del quale saranno presenti un’area convegno, un’area degustazione, uno spazio ludico dedicato ai bambini e un’area per gli operatori commerciali con 25 stand.
L’iniziativa si pone anche una serie di obiettivi: diffondere la conoscenza delle specie ittiche minori ed in particolare del pesce azzurro con azioni di informazione e divulgazione; promuovere il suo consumo attraverso il coinvolgimento dei consumatori e degli operatori della ristorazione; sensibilizzare i produttori alla sostenibilità degli strumenti di cattura e alla stagionalità del pescato; creare un rapporto di stretta collaborazione tra gli operatori del settore con iniziative congiunte a tutela del mare.

IL PROGRAMMA COMPLETO
VENERDÌ 27 NOVEMBRE
ore 9.00 – Area education – Mostra squali
dalle ore 9.30 – Area Education – Giocamare – Workshop dedicato ai bambini con attività ludico-didattiche
dalle ore 10.00 Area intrattenimento Videoproiezione sulla pesca
e sulle bellezze di Termini Imerese
ore 10.30 Convegno “Il pesce azzurro: tesoro del Mare”

SABATO 28 NOVEMBRE
dalle ore 9.30
Area Education – Giocamare – Mini corso di cucina sul pesce azzurro
e giochi educativi sul mondo della pesca
dalle ore 10 Area intrattenimento – video proiezione sulla pesca e sulle bellezze di Termini Imerese
ore 10.30 Museo Civico Baldassarre Romano – Presentazione della lapide funeraria sulla pesca del tonno risalente alla prima età moderna (1572)
dalle ore 11.00 Area expo – Percorsi di gusto
ore 12.00 Incontro con Gruppo Azione Costiera: Esperienze e prospettive sul pescato di Sicilia
ore 12.30 Meeting: “Quali sinergie tra GAL, GAC e Distretto Turistico; tra mare, monti e turismo”
ore 15.30 Area intrattenimento Convegno”Terme, benessere e Mare”
dalle ore 16.00 Area Bimbi Attività di animazione ludico-didattiche
ore 17.00 Area intrattenimento un Mare di zumba a cura della Antony Dance
dalle ore 18.30 Area Degustazioni Pesce azzurro a cura degli chef del Mare
dalle ore 18.30 Area palco – Mare live con Salvo La Rosa – Cooking show con
Roberto Torregrossa e Peppe Giuffrè
dalle ore 19.00 Colapesce, Sfilata di moda mare Regia Luca Lo Bosco
dalle ore 20.30 un Mare di musica Anna Tatangelo

DOMENICA 29 NOVEMBRE
dalle ore 10.00 Area bimbi – artisti di Mare
dalle ore 10.30 Area expo – percorsi di gusto
ore 11.00 Area intrattenimento – Museo dinamico auto storiche. Dibattito su “La famiglia Florio e il Mare”
dalle ore 13 alle 14.30 e dalle 18,30 alle ore 20,00 Area Degustazioni
Pesce azzurro a cura degli chef del Mare
ore 16.00 Area intrattenimento “U mari canta e cunta” a cura della poetessa siciliana Rita Elia
ore 17.00 Area intrattenimento un Mare di musica con Tony Duca
dalle ore 17.30 Area palco, Mare live con Salvo La Rosa Cooking show con Salvo Campagna
e il libanese Charbel Abou Samra
Un Mare di musica con l’orchestra Luna Rossa
Un Mare di risate con Toti & Totino
in ascolto per il villaggio: “la voce del Mare” a cura dell’attore Nicasio Catanese, parole e versi d’autore

 

CONDIVIDI