CecalSrl

La scuderia di Gioiosa Marea protagonista della spettacolare kermesse al fianco
del collaudato equipaggio dell’Audi Quattro che dopo il successo in 4° raggruppamento in gara ha infiammato il pubblico anche al Master Show.

Monza, 29 novembre 2015. Ruolo da prima attrice per CST Sport che è stata protagonista del Monster Energy Monza Rally Show con Totò Riolo (nella foto) ed Alessandro Floris su Audi Quattro gruppo B curata dal Team Balletti. Il forte driver palermitano di Cerda tre volte vincitore della Targa Florio e l’esperto copilota toscano dell’Isola D’Elba, sulla vettura tedesca a trazione integrale, hanno difeso i colori della scuderia di Gioiosa Marea con il successo in 4°
raggruppamento e l’entrata con tenacia nella top five della gara delle autostoriche, nonostante il tracciato stretto e guidato non perfettamente congeniale all’auto. L’equipaggio alfiere CST è stato successivamente selezionato per il Master Show, lo spettacolo conclusivo della kermesse, riservato ai migliori protagonisti della competizione, che tradizionalmente si
svolge ad eliminazione diretta su un tortuoso tracciato ad alta adrenalina, ricavato sul rettilineo centrale della pista teatro del GP di F.1.
Abituato al bagno di folla del Master Show, dopo tre giorni di impegnativa competizione, il duo CST Sport è stato accompagnato dagli applausi del pubblico in tribuna durante l’intera funambolica evoluzione in pista.

-“E’ stata una gara più impegnativa del previsto – ha spiegato Riolo alla fine – la nostra Audi a trazione integrale non si esprime certamente al massimo su un tracciato stretto e molto guidato come quello ricavato sulla pista. Sono state necessarie continue regolazioni e solo grazie al perfetto e preciso lavoro del Team Balletti siamo riusciti a difenderci molto bene e guadagnare oltre al successo, anche l’accesso all’ambito Master Show”-.

-“Riolo e Floris sono una garanzia di competitività e di centralità della scena, anche in condizioni non perfette e lo hanno dimostrato con l’eccellente risultato che hanno colto, malgrado le difficoltà oggettive – ha dichiarato Luca Costantino Presidente CST Sport – L’occasione monzese è stata un’ottima opportunità anche per iniziare il lavoro in prospettiva futura, dopo questo brillante epilogo di stagione”-.

CONDIVIDI