CecalSrl

Se nei giorni scorsi –afferma Vincenzo Figuccia (nella foto), vicecapogruppo di Forza Italia all’Assemblea Regionale Siciliana- avevo mostrato enormi perplessità in merito alla delicata vicenda dei lavoratori precari in Sicilia, oggi, dopo le dichiarazioni di Giampiero d’Alia, sono letteralmente saltato sulla sedia.

Se infatti anche esponenti dell’Udc, oggi in maggioranza con il governatore Crocetta, manifestano una posizione così critica rispetto alle “pseudo” soluzioni annunciate dal sottosegretario del Pd Davide Faraone, significa-prosegue Figuccia- che il rischio per i tantissimi lavoratori coinvolti è veramente enorme.

Il Piano annunciato da Faraone, oltre a non essere per nulla credibile, come ho più volte sottolineato, sostanzialmente non sarebbe neppure realizzabile, a causa di una serie di vincoli normativi e se si continua a giocare con il futuro dei siciliani, come al momento sta facendo questo governo, con tutta la sua contraddittoria maggioranza, temo- conclude Figuccia- che il clima potrebbe ulteriormente riscaldarsi

CONDIVIDI