CecalSrl

Francamente non potevamo pensare che anche Striscia la Notizia potesse parlare dei forestali e tirali in ballo per notizie di questo genere. Sarebbe stato più opportuno che Stefania Petix avrebbe parlato del problema dei Forestali come eterno problema di categoria precaria storica e ancora l’unica non stabilizzata in Italia !!.

Purtroppo ormai è moda tirare in ballo il settore in tutte le salse e in tutte le lingue del mondo. Per chi magari ancora non sà o non conosce bene il motivo , la trasmissione di Striscia ha mandato in onda in questi giorni il video sul cedimento del pilone sulla Palermo – Sciacca , indicando che al posto di sistemare tale emergenza con i fondi Cipe di 88 milioni, tale somma è stata dirottata per pagare gli stipendi sempre dei soliti 24 mila forestali !!  la precisazione è d’obbligo in quanto la sistemazione del pilone citato non è competenza della Regione ma a carico dell’Anas, i finanziamenti e le competenze sono diverse quindi perchè turare in ballo sempre e solo il comparto forestale ?  Non tutti i mali e le colpe della Sicilia o del Governo possono essere dati a persone che non hanno nulla a vedere con situazione fuori dal demanio. Altra citazione da capire e mettere bene in testa a tutti coloro che non capiscono o fanno finta di non capire è quella che i fondi per il settore forestale sono a carico della Regione Sicilia, non dello Stato Italiano. Quindi per conoscenza anche e sopratutto dei politici del Nord e gente che non sà che, il governo nazionale non ha mai tirato fuori un soldo dalle proprie tasche per pagare i braccianti siciliani.

I media fanno e continuano a mettere di fronte l’un l’altro situazioni non vere su spostamenti di fondi solo per pagare i forestali, questi non sono tutelati dal sistema , ma vittime di un continuo gioco a tre carte che mette solo in cattiva luce migliaia di famiglie che cercano e vogliono fare il loro lavoro. L’informazione è l’anima del sapere e se i tg nazionali o le trasmissioni satiriche vogliono fare audience con notizie non veritiere o infondate certamente non fanno bene il loro lavoro e, dispiace che la nostra conterranea Stefania Petix debba affermare situazione non vere, sopratutto sulla sua terra che anch’essa conosce con vizi e difetti…..quindi, sarebbe opportuno informarsi per informare !

Antonio David Forestalinews

VEDI FILMATO

CONDIVIDI