CecalSrl

Il segretario generale ed i dipendenti di ruolo del Comune di Cefalù, in un documento sottoscritto, esprimono solidarietà con tutto il personale assunto con contratto di lavoro a tempo determinato che rischia di perdere l’occupazione.
In tutti questi lunghissimi anni – si legge – il personale ha acquisito competenze e professionalità, in alcuni casi insostituibili, all’interno dei diversi settori dell’Ente, garantendo così sia il regolare svolgimento delle attività sia l’erogazione dei servizi alla città.
Riteniamo ingiusto che oggi, dopo ben 20-25 lunghi anni, venga calpestato il legittimo affidamento che hanno riposto tante persone e le loro famiglie sulla prosecuzione del loro rapporto di lavoro.
Ci auguriamo che gli organi competenti adottino le soluzioni più adeguate per consentire la definitiva stabilizzazione del personale precario.
Ci auguriamo – conclude il documento – che gli organi competenti adottino le soluzioni più adeguate per consentire la definitiva stabilizzazione del personale precario.

CONDIVIDI