CecalSrl

È nato nelle scorse settimane il Vespa Club Termini Imerese che fa capo al vespa Club d’Italia. Il gruppo si è formato grazie all’impegno ed alla passione per la Vespa di nove amici-vespisti che hanno fatto di un’idea, realtà.

Il direttivo è composto dal presidente Gueli Dino, dal vicepresidente Tornabene Vincenzo, dal segretario Battaglia Rosario Giuseppe, dal tesoriere Indorante Carmelo, dai consiglieri comunali Longo Michele, Salemi Antonino, Alongi Giovanni, Oliveri Francesco e Alaimo Santo.

Inutile dire che i componenti sono dei grandi amanti della mitica “due ruote”, con alle spalle migliaia di chilometri percorsi su strade nazionali e anche oltre confine. Il gruppo termitano è stato denominato “Terra di scirocco” e stampato nel logo, oltre al fico d’india (simbolo che richiama immediatamente la Sicilia) raffigura un rametto d’ulivo simbolo di pace e la spiga di grano, simbolo di abbondanza.

Gli obiettivi che il Vespa Club Termini Imerese intende perseguire sono sia la diffusione della conoscenza e la passione per questo mezzo che è il simbolo della rinascita italiana nel dopo guerra, ma anche l’impegno sociale attraverso manifestazioni organizzate per i più piccoli o raccolte di beneficienza, attraverso la promozione turistica e culturale della nostra città e del territorio che spesso non è abbastanza valorizzato.

Il club ha già partecipato a diverse iniziative i vespisti infatti, hanno preso parte a ben due raduni mondiali, nel 2014 a Mantova e nel 2015 in Croazia. Tra le manifestazioni realizzate nel territorio ricordiamo il Raduno regionale del 2014 che ha visto la partecipazione di circa 300 vespe provenienti da tutta la Sicilia con ben 600 partecipanti, realizzato anche grazie alla collaborazione con Nuccio Salemi responsabile del Museo del Motorismo Siciliano e della Targa Florio. I proventi della lotteria, che è stata promossa in questa occasione, sono stati devoluti alle Guardie Ambientali che a Termini Imerese si occupano degli animali abbandonati. Un’altra iniziativa è la “Befana in vespa” che si è tenuta lo scorso 6 gennaio 2015. I vespisti hanno visitato la sede della Lega del Filo d’Oro, il reparto pediatria dell’ospedale S. Cimino di Termini Imerese e i quartieri popolari della città ed hanno distribuito caramelle e cioccolatini ai bambini residenti in questi quartieri.

“Lo spirito che anima il Vespa Club non è quello di una semplice associazione – ha dichiarato il presidente Gueli Dino – ma di una famiglia, un gruppo coeso che oltre alle uscite domenicali intende coinvolgere i propri soci nel rispetto delle regole, con un richiamo specifico all’aiuto reciproco e all’armonia”.

Per coloro che volessero tesserarsi e vivere l’esperienza vespistica in prima persona potranno recarsi presso la sede del Vespa Club che si trova in via A. La Manna 10, presso i locali della ex scuola elementare S. Lorenzo.

Aurora Rainieri

CONDIVIDI