CecalSrl

Il Comune di Gangi e il Forum Giovani a novant’anni dall’assedio di Gangi(1926), a cura del “Prefetto di Ferro” Cesare Mori inviato in Sicilia da Benito Mussolini, ha promosso una due giorni rievocativi dell’importante momento storico. Al Palaisola, sabato scorso, si è svolto la rappresentazione dal titolo: “Gangi 1926. L’assedio”, regia a cura di Cataldo Sorrentino che ha raccontato tra immagini, letture e rappresentazioni i momenti salienti di quella notte dell’1 gennaio 1926,  trenta le comparse che hanno interpretato e rappresentare personaggi realmente esistiti.

Domenica invece all’incontro dal titolo ” L’assedio del Prefetto. Riflessioni sul fenomeno mafioso madonita negli anni Venti hanno partecipato in qualità di relatori Felice Blando, professore di Diritto Pubblico presso l’Università degli studi di Palermo, Giovanni Nicolosi, dottore in discipline semiotiche, Samuel Seminara, dottore in Scienze Storiche, Manoela Patti, ricercatrice di Storia Contemporanea presso l’Università degli Studi di Palermo, Giusi Scognamillo, dottoressa in Studi Storici, Antropologici e Geografici.

CONDIVIDI