CecalSrl

Ha lasciato senza parole la tragica notizia della scomparsa di Giuseppe Cammarata, allenatore e giocatore di lungo corso, molto conosciuto negli ambienti del calcio dilettantistico siciliano. Il giovane 30enne è stato trovato morto nella sua abitazione a Cefalù.

Il nome di Cammarata è entrato nella storia del calcio castelbuonese, poiché da allenatore-giocatore della Polisportiva condusse i granata alla storica vittoria del campionato di Seconda Categoria 2011/12, un traguardo che non si otteneva dal lontano 1986.

“Sono senza parole – afferma il presidente della Polisportiva Castelbuono, Fabio Capuana –, so che tutto al cospetto risulterebbe fiacco e vano. Con te abbiamo vinto un campionato ma sopra ogni cosa conosciuto un ragazzo onesto, sincero e perbene, virtù rara in questo mondo. Un onore averti conosciuto, un solo rammarico se solo avessimo saputo, chissà, la partita più bella l’avremmo ancora potuta giocare. Ciao Peppe”.

L’Asd Polisportiva Castelbuono si stringe accanto ai familiari, ai tanti amici e alla società Ac Geraci, esprimendo cordoglio e vicinanza.

CONDIVIDI