CecalSrl

“Il criterio dei 500 parti ogni anno non può essere l’unico parametro per mantenere l’operatività dei punti nascita. Con tempi di percorrenza superiori all’ora, per altro su strade dissestate e con avverse condizioni meteo, si mette a rischio la salute delle madri e dei nascituri”. Cosi il deputato di Sinistra Italiana-SEL Erasmo Palazzotto che ha depositato un’interrogazione sulla vicenda della chiusura dei centri di Petralia Sottana e Mussomeli.
“Le aree interne della Sicilia hanno bisogno di più attenzioni proprio per la loro specificità. Invece da troppo tempo assistiamo al progressivo smantellamento dei servizi primari. Per questo la concessione di una deroga per le due strutture, e il potenziamento delle stesse, appare indispensabile”.

 

CONDIVIDI