CecalSrl

Ieri pomeriggio, i Carabinieri Motociclisti del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in piazza Indipendenza, Palermo, dove hanno notato un’auto bloccata nel traffico che cercava di farsi largo suonando insistentemente il clacson e sventolando un fazzoletto bianco.
Accortisi che in auto vi era una neonata di appena otto giorni con gravi problemi respiratori, i Carabinieri, in sella alle loro motociclette, hanno fatto spazio alla vettura, accompagnando, i nonni, la giovane madre e la loro piccoletta presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale dei Bambini.
Grazie al provvidenziale intervento dei Carabinieri, che, hanno atteso che alla piccola fossero praticate le cure necessarie e che il suo stato di salute si ristabilizzasse, si è evitato che i fatti finissero in tragedia.
A seguito dell’intervento i familiari della piccola hanno voluto ringraziare con una lettera i Carabinieri intervenuti, manifestando “gratitudine ai due Carabinieri Motociclisti e alla Benemerita per il coraggio e l’umanità con cui i suoi militari svolgono il proprio lavoro”.

CONDIVIDI