CecalSrl

I Carabinieri della Stazione di Borgetto hanno tratto in arresto, con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica, L.l. 63enne di Borgetto, coniugato, commerciante, già noto alle forze dell’ordine.
I militari, intervenuti d’iniziativa presso una pizzeria sita sul corso Roma di Borgetto, hanno constatato che l’indagato, aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete pubblica al fine di registrare, a danno della società erogatrice, un consumo di energia elettrica inferiore del 100% rispetto al dato reale.
Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo, fissato per la mattinata odierna presso il Tribunale di Palermo.

CONDIVIDI