CecalSrl

La  Banca di credito cooperativo “ San Giuseppe” di Petralia Sottana, che opera nel territorio madonita da oltre 110 anni, ha deliberato di avviare un progetto “salvavita” con lo scopo di installare alcuni defibrillatori DAE in punti strategici al fine di trattare con immediatezza l’arresto cardiaco. L’installazione dei defibrillatori dovrà essere accompagnata dall’opera disensibilizzare dei cittadini alla cultura dell’emergenza al fine di far comprendere alla pubblica opinione l’importanza di intervenire celermente e con decisione in attesa dell’arrivo del 118.

Per divulgare l’iniziativa, anche con lo scopo di coinvolgere le istituzioni e i cittadini, è in programma  un incontro presso il Cine-Teatro Grifeo di Petralia Sottana (C.so P. Agliata)  sabato 30 gennaio alle ore 17.00.

 

CONDIVIDI