CecalSrl

Che un videoclip raggiunga un milione di visualizzazioni è già un gran bel successo, se a raggiungere il traguardo è il videoclip di un inedito in siciliano, autoprodotto da una associazione senza il “supporto” di una casa discografica o dei grandi network televisivi, si può senza alcun dubbio parlare di un “evento” eccezionale che merita l’attenzione e le congratulazioni di tutti, addetti ai lavori e non. La storia, in breve, comincia quando due cantautori alcamesi, i Calandra e Calandra, al fine di veicolare la propria musica “abbinandola” alla promozione del territorio e della cultura siciliana, decidono di cominciare ad autoprodurre, con il solo aiuto di alcuni sponsor, i propri videoclip, decidendo però di farlo “in grande”, affidandosi a registi e studi di produzione di buona fama e … tutto il resto è ormai storia. “Lu Matrimoniu Tirituppi e Tappi” viene prodotto dall ’Associazione Sicilia In, in collaborazione con la Ottica Focus, La regia del videoclip viene affidata a Baldo Messina e la produzione all’agenzia Idea Video di Trapani che per le riprese sceglie come location le grotte di Mangiapane ed il Santuario di Custonaci. Imponenti anche il cast e lo staff di produzione che complessivamente coinvolge nella produzione quasi 200 persone tra attori, comparse, ballerine, tecnici, ecc. ecc.. Quello che più colpisce è che non si tratta del solito videoclip “virale” che in un paio di mesi, rimbalzando da un portale all’ altro, conquista milioni di visualizzazioni. In questo caso si tratta di un cammino progressivo, per buona parte “percorso” all’ estero (quasi la metà delle visualizzazioni, secondo i dati forniti dallo stesso portale, sono state effettuate oltre i confini nazionali). Una graduale conquista del successo per un videoclip e per un brano che hanno conquistato l’attenzione ed il gusto di un milione di persone che … qua e la per il mondo si sono fatti conquistare dalle immagini e dalle note di un videoclip dedicato ai colori, alla cultura ed ai suoni della nostra terra

Ecco il link per vedere il videclip

http://youtu.be/GsQw6moje-Q

CONDIVIDI