CecalSrl

Il Comune di Gangi, con una nota a firma del sindaco Giuseppe Ferrarello, informa che è stato pubblicato il bando per la concessione di tre aree comunali pubbliche dove installare chioschi.
Le aree interessate sono in contrada Pianette, all’interno del parco urbano e nell’area adiacente l’ingresso del campo sportivo.
Il chiosco dovrà avere una superficie massima coperta di 16 metri quadrati ed un’altezza massima di m. 3,50. Per ottenere la concessione dell’area, il richiedente dovrà presentare al Settore Tecnico Urbanistica – Commercio – Artigianato del Comune di Gangi apposita richiesta di concessione di suolo pubblico.
La richiesta deve essere indirizzata e presentata, direttamente a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento, al Responsabile del Settore Tecnico Urbanistica – Commercio – Artigianato, entro l’1 marzo 2016. La concessione rilasciata, previa corresponsione del relativo costo di occupazione di suolo pubblico ha la durata di 10 anni. La concessione potrà essere revocata per omessa manutenzione o uso improprio, la struttura risulti disordinata o degradata, nonché quando la medesima abbia subito modificazioni rispetto al progetto approvato. I titolari avranno l’obbligo: di provvedere alla pulizia dell’area circostante il chiosco per un raggio minimo di 40 metri dal perimetro dell’area avuta in concessione; di osservare precise prescrizioni sull’orario di apertura; di osservare il divieto di commercio di bevande alcoliche se non in recipienti chiusi. Per l’occupazione delle aree oggetto di concessione, sarà corrisposta una somma annua risultante dall’offerta a rialzo, sulla base di un canone annuo fissato in euro 300.
Per eventuali chiarimenti gli interessati potranno richiedere informazioni, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, agli uffici: Commercio ed Urbanistica del Comune di via Castello rivolgendosi al responsabile del settore tecnico urbanistica commercio – artigianato, ingegnere Filippo Lo Vecchio o consultare il regolamento pubblicato nel sito del Comune di Gangi.

 

CONDIVIDI