CecalSrl

Sabato 13 e domenica 14 febbraio 2016, presso la parrocchia “S. Antonino martire” di Castelbuono, si svolgerà un convegno per le famiglie, per fidanzati, coppie in crisi, coniugi soli e per tutti gli operatori pastorali, dal titolo “Educarsi ed educare alla tenerezza”, relatore il teologo Mons. Carlo Rocchetta.
Mons. Rocchetta è stato docente di sacramentaria alla Pontificia Università Gregoriana di Roma , alla Facoltà Teologica di Firenze e alla Pontificia Università del Laterano, è socio fondatore della Società Italiana per la Ricerca Teologica (SIRT), e dell’Accademia Internazionale di Spiritualità Matrimoniale (INTAMS) con sede a Bruxelles , oggi è assistente spirituale del Centro familiare “Casa della Tenerezza” di Perugia.

Prosegue l’impegno del servizio di pastorale familiare per accompagnare le famiglie, convinti che la coppia, prima ancora di essere educatrice, deve crescere nella conoscenza della propria reciprocità maschile-femminile e sviluppare il reciproco rispetto. Deve cioè crescere nella dimensione dell’affettività, intesa come tenerezza, che è reciprocità di dono, di accoglienza, di condivisione, unica via per realizzare quel desiderio di felicità che essa porta nel cuore e a cui la chiama la grazia del sacramento celebrato.
Questi gli appuntamenti:

Sabato 13 febbraio 2016

Ore 9,30 Accoglienza e introduzione.

“Ore 10,30 “Divenire sposi oggi: un’impresa complessa”.Gli sposi tra ideale ed esperienza del limite . La tenerezza come progetto di coppia”.

Ore 16,30 ” Gli sposi tra ideale ed esperienza del limite. La tenerezza come progetto di coppia”.

Ore19,30 Concerto “Venite a laudare” Ensemble “Luminis Musica”

Domenica  14 febbraio 2016

Ore 9,30 “Il linguaggio della tenerezza. Tenerezza ed eros un binomio indissolubile”.

Ore 16,00 “Divenire genitori: un compito difficile. Come educare alla tenerezza”.

Vi invitiamo a partecipare.

CONDIVIDI