CecalSrl

A Gangi, nelle sale nobili di palazzo Bongiorno sono stati assegnati i premi dell’“Accademia degli industriosi”, la borsa di studio rivolta a studenti meritevoli che frequentano la scuola secondaria di primo e secondo grado, i corsi di alta formazione artistica-musicale e il premio speciale Santi Centineo rivolto a neolaureati in ingegneria ed architettura.
Per il prestigioso premio Accademia degli industriosi, voluto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Ferrarello, che prende il nome dall’antica Accademia nata nel Settecento e fondata dai fratelli Bongiorno, sono stati premiati gli studenti che durante l’anno scolastico e accademico 2014/2015 si sono distinti per particolari meriti curriculari.

A ricevere il premio in denaro e attestato sono stati, per la scuola secondaria di primo grado: Virginia Attinasi, Pia Domina, Marco Glorioso; per la scuola secondaria di secondo grado:Paolo Cordua, Mariarosa Cammarata, Maria Concetta Barreca; per l’università: Marialda Seminara, Francesca Lovecchio, Francesca Alaimo, Irene Cascio, Daniela Blando, Gaetano Davide Salerno, Maria Santa Seminara, Maria Alda Virga, Marina Nasello, Valeria Barreca e Salvatore Bracco. Premio anche ai neo dottori: Daniela Piazzese, Giuseppe Salvaggio, Emilia Notararigo, e Domenico Amoroso.

Alla sua prima edizione il premio speciale Santi Centineo, intitolato al noto luminare e professore universitario, voluto dal figlio Giuseppe che ha proposto di istituire all’interno del concorso dell’Accademia degli industriosi, una sezione speciale riservata a laureati in architettura e ingegneria impegnandosi a corrispondere annualmente a tal fine una somma di mille euro, a ricevere il premio Santi Centineo, (somma in denaro ma anche antichi documenti e manoscritti) sono stati per la laurea magistrale: Gabriele Maria, Maria Santa Virga, Emilia Notararigo, Domenico Amoroso, Veronica Mocciaro e Angelo Scialabba; per le lauree triennali: Santo Corradino, Davide Gaetano Salerno, Luca Macaluso e Carmelo Vitale. Il premio ha ricevuto il patrocino oneroso della BCC di Gangi.

A premiare gli studenti sono stati il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello, il presidente della BCC Nicolò Blando, l’assessore Maria Rosaria Vena e Giuseppe Centineo. A rappresentare l’Accademia degli industriosi Francesco Paolo Pinello e Marisa Ferraro.

CONDIVIDI