CecalSrl

Nonostante una pioggia battente,si è svolta ugualmente la partita tra gli l’associazione dei medici della provincia di Palermo contro gli amministratori Madoniti capitanati da Lucio Di Gangi, che con le sue “71 primavere sulle spalle”,ha giocato buona parte della partita e poi diretto dalla panchina la squadra madonita . Che per la cronaca alla fine ha perso per 2-0.Ma poco conta il risultato finale,perché lo scopo dell’iniziativa era quella di tenere alta ancora l’attenzione su quel che riguarda il punto nascita dell’ospedale di Petralia Sottana, per il quale si attendono segnali positivi per la riapertura,anche dopo la la nascita del piccolo DIEGO, venuto alla luce nei giorni scorsi  nell’ospedale madonita .Oltre a Di Gangi,nella quadra degli amministratori ha giocato(si fa per dire…) anche  Angelo Pizzuto, presidente del parco delle Madonie,mentre molti altri sindaci erano ai bordi del campo.Nella formazione degli amministratori hanno dato man forte, molti dipendenti  comunali,vigili e consiglieri.Al termine della partita, nell’invitare tutti alla manifestazione di venerdì prossimo ancora davanti l’ospedale,Lucio Di Gangi ha annunciato che vorrà costituire in pianta stabile una formazione di calcio  madonita di amministratori.Ovviamente allenati da lui…

CONDIVIDI