CecalSrl

Spulciando tra i numeri del censimento del 1936,esattamente il 21 aprile,ci accorgiamo,e non ci vuole molto, che le Madonie erano decisamente più popolate. Ma vediamo quindi in 80 anni come è cambiata la popolazione madonita in questa ricerca pubblicata dal periodico “Il Petrino” nel numero di questo mese.
Petralia Sottana contava quasi 11 mila abitanti, esattamente 10936 ma bisogna ricordare che allora faceva parte del comune di Petralia Sottana anche Castellana Sicula,cosi come Petralia Soprana che contava 7725 abitanti inglobava anche quelli di Blufi, diventato successivamente Comune a se. Bompietro contava 3628 abitanti,mentre Alimena 5083,Caltavuturo 6693,mentre Castelbuono con 11155 superava anche Cefalu’ con 10730 e di poco Gangi con i suoi 11022 abitanti. Geraci Siculo 3737 poco più di Isnello che ne aveva 3381 e Gratteri con 2656,Polizzi Generosa 7459,Pollina con 3030,San Mauro Castelverde 5121 e Sclafani Bagni con 1044 ,Collesano 5945,Valledolmo con 6873.Termini Imerese ne contava 20845 mentre Campofelice di Roccella 2874.
Nel 1936 i 75 comuni della provincia di Palermo contavano in tutto 890.752 abitanti.

CONDIVIDI