CecalSrl

Nei locali del Salone Badia si concludono i momenti in allegria del Carnevale, trascorso nel borgo madonita. A chiudere il palinsesto degli eventi la rappresentazione allegorica della morte dei “Nanni Carrivali”, arricchite in questa occasione dalla lettura di una filastrocca satirica su personaggi e cronache del paese, di quanto cambiato in questo anno con riferimenti anche alla nuova Amministrazione Comunale. Ad interpretare il testo Mario Ragonese, dell’associazione organizzanizzatrice, per l’occasione vestito da prete, affiancato da altri soci del sodalizio come Giuseppe Militello e dal presidente Maria Garofalo. A pianificare l’evento l’Associazione Paidea, che ha curato tra l’altro anche la sfilata dei gruppi in maschera la scorsa settimana, con il contributo del Comune di San Mauro Castelverde. Nel borgo madonita si sono registrati anche altri momenti di svago, con pennettate notturne e degustazioni di chiacchiere, eventi promossi dalle associazioni locali che insieme hanno dato impulso a queste occasioni.

CONDIVIDI