CecalSrl

Il presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Istituto Giglio di Cefalù, Giovanni Albano (nella foto), ha incontrato, ieri pomeriggio, il direttivo della neo associazione “San Raffaele – Giglio volontari dell’ospedalità onlus” guidato dal presidente Enzo Bisconti.

L’associazione è una evoluzione della precedente denominata “Associazione risveglio e riabilitazione Cefalù”. E’ stata riorganizzata – sottolineano i componenti – con l’obiettivo di offrire un servizio non solo ai degenti della riabilitazione ma a pazienti e familiari di tutta la struttura sanitaria.

“Si è concepito un percorso partecipato – ha detto il presidente Albano – che attraverso l’impegno di volontari potrà dar luogo a un ampio programma di solidarietà e di sostegno per pazienti e familiari, soprattutto in quelle situazioni più fragili.

L’ospedale – ha aggiunto il presidente del Cda –  non deve solo curare le persone che segue ma anche prendersene cura. Per questo oltre alle figure sanitarie c’è bisogno di una famiglia “virtuale””.

“La prima iniziativa, condivisa con l’Associazione – ha anticipato Albano – sarà realizzata in occasione della Pasqua e con il supporto dell’azienda Fiasconaro di Castelbuono”.

CONDIVIDI