CecalSrl

I Carabinieri della Stazione di Caccamo (PA), nelle giornate del 18 e 19 febbraio, sono riusciti a rintracciare e trarre in arresto due soggetti, un uomo ed una donna, conviventi, destinatari di un mandato di cattura europeo emesso dalle Autorità tedesche per i reati di contraffazione di carta filigranata in uso per la fabbricazione di carte di pubblico credito o di valori di bollo.
In particolare, nella serata del 18 febbraio i militari dell’Arma, a seguito di mirati servizi di osservazione e pedinamento, hanno individuato e fermato presso un’abitazione di Partinico (PA) la donna S.P., nata nel 1976, del luogo, mentre il suo compagno S.F. nato a Caccamo nato nel 1969, autotrasportatore è stato fermato nella serata di ieri nei pressi del porto di Palermo dopo essere sbarcato, al suo rientro dal Nord Italia.
Gli arrestati sono stati associati rispettivamente presso le Case Circondariali di Palermo “Pagliarelli” e Termini Imerese ai “Cavallacci”, in attesa delle decisioni in merito alla loro eventuale estradizione.

CONDIVIDI