CecalSrl

Il Comune di Gangi grazie alla manifestazione “Vivere in Assisi” ha ricevuto questa mattina (25 febbraio 2016) a Roma, nella splendida cornice dell’area archeologica dello Stadio di Domiziano, il premio ITALIVE 2015 nella categoria “Evento più votato”.
Si tratta di un riconoscimento assegnato da ITALIVE.IT, progetto promosso da Codacons, in partnership con Autostrade per l’Italia e la collaborazione di Coldiretti, che informa gli automobilisti su quello che accade nel territorio che attraversano, proponendo un calendario aggiornato dei migliori eventi organizzati.
La selezione è avvenuta tra gli eventi recensiti sul sito www.italive.it  e in base ai giudizi espressi dai turisti e al parere di una commissione di esperti che ha valutato l’originalità, l’organizzazione e la comunicazione. Il Comune di Gangi, grazie alla sua kermesse “Vivere in Assisi”, si è aggiudicato il premio per il miglior evento nella sezione “Evento più votato” con 40 mila 769 voti.
A consegnare il premio, una targa personalizzata e l’iscrizione all’Albo Italive, è stato il direttore generale del turismo del ministero per i Beni e le Attività Culturali, Francesco Palumbo, il direttore relazioni esterne, affari istituzionali e marketing Atlantia e Autostrade per l’Italia, Francesco Fabrizio Delzio, i presidente Codacons, Carlo Rienzi, e il presidente Unaprol, David Granieri. A ritirare la targa sono stati il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello e il promotore dell’evento Roberto Franco.
Il sindaco Giuseppe Ferrarello ha dichiarato: “Un premio meritato per una delle manifestazioni rievocative più belle d’Italia, i miei complimenti vanno a tutto lo staff di Vivere in Assisi e al suo promotore Roberto Franco, ancora una volta Gangi e il suo sistema di promozione turistica ottengono un riconoscimento nazionale”.

CONDIVIDI