CecalSrl

 Martedì 1 marzo 2016 prenderà avvio il corso di riqualifica in Operatore Socio-Sanitario, che si terrà presso la sede formativa dell’Istituto Santi di Cefalù, Piazza Franco Bellipanni, 30.

L’Operatore Socio-Sanitario è la figura professionale in grado di svolgere attività di cura e di assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sia sul piano fisico che psichico (persone disabili, degenti in ospedale, soggetti con problemi psichiatrici, anziani con problemi sociali e/o sanitari, famiglie, bambini e ragazzi problematici, ecc.).

Destinatari dei corsi sono i soggetti già in possesso delle seguenti qualifiche: – Assistente Domiciliare e dei Servizi Tutelari – ADEST (Operatore Socio-Assistenziale e dei Servizi Tutelari);

– Operatore Socio-Assistenziale – OSA;

– Operatore Addetto all’assistenza delle Persone Diversamente Abili;

– Operatore Tecnico dell’Assistenza – OTA (D.M. 295 del 26.07.1991)

Il corso ha una durata di 420 ore articolate in 180 di teoria e 240 di pratica.

Il corso è realizzato d’intesa con l’Ospedale – Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, che fornisce gran parte del personale infermieristico e medico, come docente, ed ospiterà l’attività di stage.

L’attestato di qualifica professionale conseguito, a seguito di superamento dell’esame finale, è giuridicamente valido su tutto il territorio nazionale, così come stabilito dall’Accordo Stato Regione del 22 febbraio 2001 art.12 comma 4.

Ufficio stampa Istituto Regionale Siciliano Fernando Santi: www.irsfs.it

CONDIVIDI