CecalSrl

Il Real Cefalù si è confermato imbattibile in casa ed anche la capolista Meta di San Giovanni La Punta, finora imbattuta, si è inchinata di fronte alla squadra cefaludese. Si è trattato davvero di un’impresa sportiva che ricorderemo per tanto tempo. In un certo senso era una lotta tra Davide e Golia, la Meta è lo squadrone costruito per ammazzare il campionato ed arrivare in serie A2 senza problemi, dall’altro lato il Real Cefalù squadra neo-promossa che a piccoli passi è diventata una big del campionato.
La partita si è disputata nella palestra di Termini Imerese con le tribune colme di spettatori,
La gara è iniziata in salita per il Real Cefalù perchè dopo neppure 4′ la Meta passa in vantaggio con un tiro dalla lunga distanza di Gomes che sorprende il portiere Corda che era troppo avanzato. La reazione del Real Cefalù è immediata e veemente, un vero assedio verso la porta avversaria. Il protagonista della rimonta cefaludese è stato il capitano Cividini che ha messo a segno una doppietta con reti di bella fattura ed ha capovolto il risultato. Si va al riposo col Real in vantaggio per 2-1.
Nella ripresa la partita è più equilibrata, ma al 7′ Madonia con un’azione veloce riesce a segnare ed a portare la sua squadra in vantaggio per 3-1. Il Real Cefalù ha pensato ad amministrare il vantaggio ed a chiudere ogni varco in difesa. La Meta ci è sembrata un pò troppo lenta nelle azioni e non ha mai dato la sensazione di potere recuperare. A pochi minuti dalla fine alla fine di un’azione rocambolesca la Meta ha avuto l’occasione per ridurre lo svantaggio ma il tiro del suo attaccante era ribattuto sulla linea di porta da un suo compagno di squadra. Era il segnale che la partita era davvero segnata. Bella vittoria, bella festa in campo a fine partita, applausi per tutti, la Meta è quasi sicura della serie A2, il Real è quasi sicuro del 2° posto, importante per i prossimi playoff.

REAL CEFALU – META 3-1 (1°t.: 2-1)
Real Cefalù: 22 Corda, 13 Balistreri, 2 Aruta, 3 Cividini, 4 Sansone, 5 Kytola, 7 Pereira, 10 Madonia, 9 Piazza, 11 Zamboni, 29 Vitrano. All. Tripoli
Meta c5: 1 Pacini, 2 Pennisi, 3 Failla, 4 Juanpe, 5 Ficili, 7 Viglianisi, 8 Marletta, 9 Petriglieri, 10 Messina, 11 Gomes, 22 Musumeci, 28 Coco. All. Samperi
Arbitri: Iannuzzi di Roma e Micheli di Frosinone. Cronometrista: Inserra di Palermo.
Marcatori: 1°t: 4′ Gomes, 8′ Cividini, 12′ Cividini. 2°t. 7′ Madonia

(http://www.cefalusport.com)

VIDEO

CONDIVIDI