CecalSrl

A Caccamo Sabato 19 e Domenica 20 Marzo 2016 l’Associazione Culturale palermitana “TurismoSicilia” organizza:

– Cena medievale h.20,00 del 19 Marzo
– Banchetto medievale h. 13,00 del 20 Marzo

# Il più antico rito di origine bizantina: “U Signuruzzu a Cavaddu” dalle 9 alle 12
# Raduno Camper: 19 e 20 marzo
# Museo delle armi antiche al Castello in occasione della giornata FAI
# “ Rievocazione investitura “ con passeggiata nel “borgo medioevale” i pomeriggi del 19 e del 20 marzo
# Pausa ristoro…..girovagando h. 13,00 di domenica 20 marzo

Si può partecipare in 3 modi:
1° – Acquistando un coupon da € 7,00 che da diritto a: accoglienza turistica e materiale illustrativo, passeggiata guidata nel borgo, rievocazione investitura con giuramento ed imposizione della spada riservata ai bambini iscritti, “pausa ristoro girovagando” con: arancina, sfincione e bibita, oppure panino con sasizza pasqualora e tuma + arancina e vino, visita commentata alla casa-museo e piccola degustazione di nutella di pistacchi – creme – confettura – miele balsamico e panacèna, visita guidata al castello ed al museo delle armi con figuranti, castellana e damigelle d’onore, e partecipazione al rito di ‘U signuruzzu a cavaddu .
2° – Prenotando per la cena medievale da € 25,00 si ha diritto a: accoglienza turistica e materiale illustrativo, rievocazione investitura con giuramento ed imposizione della spada riservata ai bambini, visita commentata alla casa-museo e piccola degustazione di panacèna – miele balsamico – confettura – creme e nutella di pistacchi – visita guidata al castello ed al museo delle armi con figuranti, castellana e damigelle d’onore, partecipazione al rito di ‘U signuruzzu a cavaddu e cena medievale in ristorante col seguente menù alle ore 20 di sabato 19 marzo: insalata di fave, guanciale e tocchetti di pane raffermo al vino cotto – maltagliati con ragù di cinghiale, finocchietto selvatico e ricotta dura – spezzatino di selvaggina con patate intere oppure stinco di maiale – (qualuzze) ribollita di giri con tocchetti di cotenna e fave intere – Pistùm : gnocchi di pane dolce con uvetta, pinoli e cedro con marsala – acqua e vino locale.
3° – Acquistando il biglietto per il banchetto medievale da € 30,00 si ha diritto a tutto quanto descritto sopra al punto 2° con la sola differenza che invece della cena si consumerà un banchetto medievale in ristorante con la presenza della signora del castello accompagnata da cavalieri, dame e/o armigeri mentre l’allegra brigata di musici intratterrà i commensali dalle h. 13,00 di domenica 20 marzo. Menù: aperitivo con frittelle di formaggio e vino, olive cunzati, “sasizza asciutta”, pancetta agli aromi, macinato di carne in agrodolce e spezie, porchetta al forno alle erbette – Lasagne ripiene con salsa bianca ed erbe di campo – macco di fave con crostini al rosmarino e pancetta croccante – filetto di maiale in crosta di lardo agli aromi con salsa di legumi – agnello ai ferri al salmoriglio, insalata di cipolle al forno – biancomangiare al profumo di cannella – marsala al bicchiere – acqua e vino rosso in brocca.

caccamo - evento2 3-2016

CONDIVIDI