CecalSrl

Ricco il programma di appuntamenti predisposto dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con Auser Castelbuono, Museo Civico e CeRes (Cultura ricreazione solidarietà) in occasione della “Giornata Internazionale della Donna 2016”.
Quattro giorni all’insegna della donna a partire da martedì 8 marzo con il raduno alle ore 16,15 in piazza Castello, mentre alle 16,30 con biglietto ridotto a 1 euro per le donne si potrà visitare la mostra fotografica “Qualcosa di mio” di Letizia Battaglia a cura del presidente del Museo Civico.
Venerdì 11 marzo, alle 16,30 altro appuntamento, stavolta presso la Sala delle Capriate della Badia, con un omaggio alla poetessa Alda Merini a cura dell’Associazione CeRes.
Sempre nella Sala delle Capriate della Badia, ma sabato 12 marzo alle 17,30 con la presentazione del libro “Dido operetta pop” della scrittrice Beatrice Monroy. Dopo i saluti dell’assessore alla Cultura, Gian Clelia Cucco, previsti interventi di Antonio Riolo e Beatrice Monroy, mentre le letture sono a cusa di Stefania Sperandeo.
Domenica 13 marzo, infine, alle 11 in piazza Margherita è previsto un “Flash Mob” a cura della scuola di danza “Arte in Movimento” di Ezio Cumbo e alle 17,30 presso la Sala delle Capriate della Badia il reading di storie dal titolo “Donne”.

CONDIVIDI