CecalSrl

Dietro segnalazione del nostro attento Coordinatore Moncada Salvatore (nella foto) che aveva evidenziato una grave problematica legata alle famiglie residenti in Via Calcedonio Geraci avevo inviato delle segnalazioni agli enti preposti al fine di risolvere la problematica delle famiglie Residenti .L ‘Ultima mia missiva che richiamava alle responsabilità anche penali delle Autorità preposte che non avessero per tempo ottemperato alla messa in sicurezza della problematica segnalata l ho inviata il 30 Novembre 2015.Ad oggi queste sono le risposte alla mia lettera indirizzata a quattro Enti preposti:
Regione Sicilia cui l avevo indirizzato la pesante lettera richiamandola alle competenze territoriali… non ha ancora risposto.
Comune di Termini Imerese ha inviato per firma del Dirigente Rosario Nicchiitta a metà Dicembre una risposta in cui demandava ai Vigili di Termini Imerese una parte di riscontro ( i quali nel merito di questa problematica non mi risulta al momento abbiano dato una risposta scritta di resoconto alla sottoscritta )mentre per un’altra parte il Dirigente rendeva accessibile la verifica di alcuni atti ma a poco sarebbe servito in quanto non era una soluzione .
Prefettura nel merito …non ha ancora risposto ( stiamo valutando le azioni da intraprendere previste dalle normative vigenti )
Ministero Infrastrutture e Trasporti ci manda una risposta confortante. Dal tipo di risposta che mi hanno inviato si capisce che hanno letto per intero la mia lettera che ne hanno ben compreso contenuto e responsabilità penali in caso di omissione da parte di eventuali Enti preposti che ometteranno di risolvere definitivamente la problematica delle famiglie residenti in Via Calcedonio Geraci
E’ datata Infatti 11 Febbraio la lettera che il Ministero ha scritto al Provveditorato Interregionale alle OO. PP per la Sicilia –Sezione Circolazione e Sicurezza Stradale esortandoli caldamente ad esperire gli accertamenti che il caso richiede e di suggerire gli interventi da adottare per garantire adeguate condizioni di sicurezza alle famiglie residenti richiamando alle responsabilità l ente proprietario della strada cosi per come avevo scritto nella mia richiesta ovvero alle eventuali responsabilità anche penali
Sono molto contenta di questa risposta giunta dal Ministero in quanto vuol dire che a seguito della mia lettera ma in generale di tutte le nostre pepate lettere di esortazioni che ormai tutti i Funzionari e Dirigenti del partito Rinnovamento per l Italia inviano con le relative norme di legge per ottenere dagli enti preposti adempimenti in favore dei cittadini, vanno come sempre a buon fine.( i dire che non siamo ne al Governo ne all’ opposizione,, eppure otteniamo risposte con relative soluzioni
Non ci resta che attendere che sistemino la strada e nel frattempo chiederò sempre secondo normative vigenti sia alla Regione Sicilia e alla Prefettura il perché di queste mancate risposte e nel qual caso non saranno convincenti non esiteremo ad impugnare eventuali silenzi ed omissioni d atti
Il tempo di certe Pubbliche amministrazioni inoperose grazie a noi di Rinnovamento per l Italia è finito e con noi i cittadini non sono piu soli e quando saremo al Governo la buona politica diventerà Nazionale. Seguici su www.rinnovamentoperlitalia.it www.agenflash.it

CONDIVIDI